Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Registrati gratuitamente la tua agricoltura è online!
Una Mano per i Bambini

Pesco Prunus persica

Classificazione: Fruttiferi > Drupacee
pesco

Pesche gialle o nettarine bianche? Percocche (o meglio percoche) o pesche piatte? Ce n'è per tutti i gusti. E' il frutto delle piante di pesco o Prunus persica (gruppo drupacee). Esistono diversi tipi di frutti: pesca propriamente detta con frutti con buccia tomentosa e polpa carnosa, la nettarina con buccia liscia e polpa croccante, la percoca con buccia tomentosa e polpa spugnosa. La polpa può avere colorazione gialla, bianca o rossa. Il sapore può essere dolce, equilibrato e acido. Esistono anche pesche a frutto piatto dette tabacchiere. Si possono avere piante a maturazione precoce, intermedia o tardiva. La pesca rappresenta uno dei frutti simbolo dell’estate grazie al suo gusto, la succosità e alla capacità dissetante. Ha un basso valore energetico. E’ una ricca miniera di vitamina C, A, B1, B2, PP. Fra le varietà più diffuse: (Big Top, Caldesi2000, Redhaven).

Cerca una soluzione per Pesco

Ultimi prodotti utilizzabili su Pesco

Agrofarmaci

Cerca altri agrofarmaci

Ultime relazioni delle Giornate Fitopatologiche

ALCUNE APPLICAZIONI DELL'AGRICOLTURA DI PRECISIONE NELLA DIFESA INTEGRATA DI FRUTTETI E VIGNETI

2014 - Applicazioni informatiche per la difesa - volume primo

Lo sviluppo dell’Information and Communication Technology (ICT) ha fornito le basi per un cambiamento radicale nelle strategie di gestione delle produzioni agricole attraverso l’implementazione dell’agricoltura di precisione, in essa un ruolo central ...

ANALISI DEI RESIDUI DI AGROFARMACI: INFLUENZA DEL METODO DI CAMPIONAMENTO

2014 - Agrofarmaci, salute, ambiente - volume primo

E’ stato approfondito lo studio degli effetti di due differenti metodologie di campionamento applicate in diversi contesti di distribuzione di agrofarmaci. Il primo sistema di campionamento (Codex) è stato effettuato seguendo le istruzioni Codex (CAC ...

ATTIVITÀ DI MONITORAGGIO E SPERIMENTAZIONE SU DROSOPHILA SUZUKII IN EMILIA ROMAGNA

2014 - Difesa da insetti, acari, nematodi - volume primo

Drosophila suzukii è stata segnalata per la prima volta in Emilia Romagna nel 2011. Nel biennio 2012-2013 il monitoraggio dell’insetto è stato esteso a tutto il territorio regionale, in modo da individuare la diffusione e l'incidenza del parassita ne ...

Ultime news su Pesco

2017
22

Cinque volte il massimo

Cinque volte il massimo

Formulato secondo l'esclusiva tecnologia Pepite®, Affirm® Opti di Syngenta è l'innovativo insetticida specifico per il controllo dei lepidotteri della frutta che ottimizza l'efficacia della sostanza attiva e aumenta la praticità d'uso

Leggi tutto

2017
15

Difese attivate, colture protette

Difese attivate, colture protette

Registrato in Italia contro le batteriosi di pero, melo, pesco, nocciolo e pomodoro in pieno campo, Bion® 50 WG di Syngenta protegge le piante attivandone i meccanismi naturali di difesa

Leggi tutto

2017
21

Etichette che crescono

Etichette che crescono

Amylo-X®: il fungicida microbiologico ad ampio spettro d'azione, ora disponibile con nuove colture e nuovi patogeni da poco aggiunti in etichetta

Leggi tutto

Ultima discussione sul forum

Frutteto con qualche decina di meli, peri e peschi

A proposito di utilizzo di trappole a feronomi, su un piccolo frutteto ha più senso mettere trappole per monitorare i voli o trappole di disorientamento ? Io sono un hobbista… Ma vorrei iniziare a limitare l'utilizzo di insetticidi. Il mio frutteto e' composto da una sessantina di piante fra meli, peschi, susini, ciliegi ed albicocchi sulla collina emiliana.

Rispondi
Altre discussioni recenti
Help peschi 1 risposte
Pesca Ghiaccio 1 5 risposte
Mistero Nettarine 1 risposte

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.