Giornate Fitopatologiche 1978

Catania - Acireale 8-10 marzo 1978

Capitolo Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci

Accertamento dell'azione sull'ape di Carbaryl, demeton-s-Metile e Buticarboxium irrorati su lavanda.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Arzone A., Vidano C.

Carbaryl, demetos-s-metile e butocarboxim, principi attivi di antiparassitari risultati altamente tossici verso le api sia per ingestione sia per contatto indiretto in prove di laboratorio, sono statisperimentati in pien'aria. L'azione di ...

Accumulo e persistenza de Benomyl e del Metil-tiofanate in organi vegetativi e frutti di piante di limone trattate alla chioma.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Cutuli G., Li Destri Nicosia O., Salerno M., Somma V.

Nel corso di prove di lotta effettuate contro il mal secco degli agrumi nelle principali aree limonicole della Sicilia, sono stati saggiati l'accumulo e la persistenza del Benomyl e del Metil-Tiofanat negli organi vegetativi e nei frutti di ...

Attività  di alcuni prodotti contro la prima generazione di Leucoptera scitella Zell. ed effetti sui suoi entomofagi.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: De Giovanni G., Galassi T., Minghetti I.

Gli autori riferiscono di una prova di lotta condotta contro la prima generazione di fillominatori. E' stata rilevata l'attività  dei prodotti e gli effetti sulla fauna utile. La maggiore eficacia si è avuta con ...

Controllo chimico e biologico di residui di Simazina nel terreno. (*)

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Franci M., Fusi P.

Sono stati eseguiti controlli chimici e biologici di residui di simazina nel terreno allo scopo di stabilire una taratura agronomica del metodo chimico di analisi. I risultati ottenuti indicano che inun terreno a medio impasto trattato con simezina ...

Determinazione del residuo di 3 - (3,5 - diclorofenil) - 5 - metil - 5 - vinil - 1,3-oxazolidin - 2,4-dione

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Baruzzini L., Spessotto C., Taccheo Barbina M.

Vengono riferiti i risultati di una ricerca preliminare del residuo Vinclozolin, in campioni di uva e vino prodotti nella Regione Friuli-Venezia Giulia. Per tali determinazioni sono stati seguitidue metodi: Uno gas-cromatografico, proposto dalla ...

Effetti di fitofarmaci su artropodi utili.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Mazzone P., Tranfaglia G., Viaggiani G.

Alcuni fitofarmaci (Temephos, Etiofencarb, Decis EC 25, Trichlorphon, Bioresmetrina, Methomyl e Fenbutanin) son stati saggiati in laboratorio su adulti del parassita Leptomastix dactylopii (How.) (Hym Encyrtidae). Tra di essi solo Trichlorphon e ...

Indagine sulla persistenza nel suolo e contaminazione delle colture di nuovi insetticidi geodisinfestanti.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Brunelli A., Flori P., Musacci P.

E' stata condotta un'indagine sulla persistenza nel suolo dei più comuni geodisinfestanti insetticidi e sulla loro eventuale capacità  di migrazione ed accumulo in diverse colture(bietola, patata, caota, insalata, mais). ...

Persistenza di residui di Parathion e Carbaryl su arance.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Di Martino E., Flori P., Lanza G.

E' stata condotta un'indagine sull'azione residuale del Parathion e del Carbaryl su arance delle cultivar Moro e Tarocco. Le analisi dei campioni, effettuate dopo 33 e 46 gg. dal trattamento, hano posto in evidenza come sulla buccia ...

Residui di bromo un drupe d'olivo prodotte da piante trattate con DPCP.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Basile M., Lamberti F.

I trattamenti nematocidi con prodotti a base di 1,2 dibromo-3-cloropropano in oliveti aumentano il contenuto in Bromo totale delle drupe.

Rischi di intossicazione da fitofarmaci negli operatori agricoli.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Pucci E.

Saggi di mutagenicità  sui fitofarmaci.

Aspetti indesiderabili dei fitofarmaci - volume primo

Autori: Flori P., Guerzoni M.E., Ponti I., Zironi R.

E' stata esaminata l'attività  mutagenica di oltre 200 fitofarmaci impiegando un ceppo retromutato di Saccharomyces cerevisiae. Per alcuni prodotti è stato inoltre valutato il rapporto dose/effetto.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.