Giornate Fitopatologiche 1994

Montevisiano Lido (PE) 9-12 maggio 1994

Caratteristiche patogenetiche di isolati di Pseudomonas Corrugata

Funghi e batteri - volume terzo

Autori: Albanese G., Catara V.

In prove di patogenicità , numerosi isolati (55) di Pseudomonas corrugata, tutti ottenuti da pomodoro, sono risultati patogeni su pomodoro, peperone e melanzana seppure con diversa virulenza. Gli isolti sono stati divisi in quattro raggruppamenti ...

Condizioni climatiche favorevoli alla comparsa di alterazioni fisiologiche (Brusone) in foglie di varietà  sensibili di pero

Funghi e batteri - volume terzo

Autori: Barbieri R., Marchetti M., Marletto V., Zinoni F.

La comparsa di alterazioni fisiologiche (brusone) nelle foglie di varietà  sensibili di pero ("Conference", "William", ecc.) ha determinato in Emilia Romagna l'attuazione di programmi di difesa basatisul contenimento della probabile causa: gli ...

Confronto fra diverse metedeologie di lotta chimica contro la bronzatura del pioppo

Funghi e batteri - volume terzo

Autori: Dalla Valle E., Lodi M., Zambonelli A.

Si riferiscono i risultati di prove triennali di campo contro Marssonina brunnea (Ell. et Ev.) P. Magn. agente della bronzatura del pioppo, mediante trattamenti chimici. Accanto agli interventi tradizonali alla chioma, i fungicidi sono stati ...

Confronto fra diverse modalità  di applicazione di erbicidi in post - emergenza della soia

Distribuzione dei Fitofarmaci - volume primo

Autori: Airoldi G., Balsari P., Ferrero A.

Si riferiscono i risultati di una prova condotta su soia nelle annate 1992-93 allo scopo di verificare l'influenza di differenti modalità  di applicazione sull'efficacia del trattamento erbicida in pot-emergenza. Sono stati messi a confronto ugelli ...

Confronto tra i programmi di intervento contro la perospora della vite nel vento

Funghi e batteri - volume terzo

Autori: Borgo M., Serra S.

In una sperimentazione biennale condotta in provincia di Treviso, sono stati messi a confronto i seguenti programmi di intervento contro la peronospora della vite fino alla fase di allegagione:-mancozeb a turno di 7 giorni e a turno guidato;- ...

Controllo di Cydia pomonella L. mediante confusione sessuale: risultati ottenuti con dispenser check mate-cm dual release.

Fitofagi e fitomizi - volume secondo

Autori: Borserio E., Tonesi R., Trematerra P.

Si riportano i risultati ottenuti nel controllo di Cydia pomonella L. mediante la tecnica della confusione sessuale. Le prove sono state effettuate nel biennio 1992-1993 in tre meleti dell'areale fruticolo valtellinese; in esse si è valutata ...

DE-511: una Triazolopirimidina sulfonanilde per il diserbo dei cereali tipo frumenti, del mais e del riso

Malerbe - volume primo

Autori: Bacci L., Barotti R., Bonvicini S., Carone A., Dalla Valle N., Guiducci M., Re M., Tescari E.

DE-511 (nome comune ISO: metosulam) è una molecola erbicida appartenente alle triazolopirimidine, famiglia chimica scoperta dalla Dow Elanco Inc. di Indianapolis (Indiana - U.S.A.).Sono sensibii alla attività  erbicida di DE-511 le dicotiledoni e ...

Degradazione e rimozione dei residui di Benomil, Tiabendazolo e Difenilammina su mele frigoconservate

Fitofarmaci negli alimenti e nell'ambiente - volume primo

Autori: Cazzola P.P., Folchi A., Pratella G.C.

Mele "Stark Delicious" sono state trattate in post-raccolta con sospensioni acquose di difenilammina (DPA) allo 0,2%, tiabendazolo (TBZ) allo 0,05% e benomil allo 0,05%. Nel corso della conservazione ono stati determinati periodicamente i residui ...

Determinazione delle perdite a terra dei prodotti antiparassitari per mezzo di analisi Colorimetrica

Distribuzione dei Fitofarmaci - volume primo

Autori: Balsari P., Tamagnone M.

E' stato messo a punto un sistema per la determinazione delle perdite a terra di prodotto antiparassitario. Il sistema prevede la distribuzione con la macchina irroratrice di una miscela costituita daacqua e colorante e la successiva raccolta del ...

Dipartimento il "vecchio - nuovo " TMV : Alcune considerazioni sull'evoluzione di un virus

Fitofagi e fitomizi - volume secondo

Autori: Betti L., Canova A., Marani F.

Vengono presi in esame i principali meccanismi evolutivi che sono alla base della recente classificazione dei virus a RNA a filamento singolo di polarità  positiva. Viene anche discussa la nuova definzione di specie, accettata nel 1991 dal ICTV, e ...

Diserbo a dosi frazionate e ridotte nelle cultura nel pomodoro

Malerbe - volume primo

Autori: Montemurro P., Sarli G.

In una sperimentazione eseguita nel 1993 sono stati valutati diversi programmi di diserbo del pomodoro da industria trapiantato con metribuzin e rimsulfuron distribuiti a dosi frazionate e ridotte. I isultati hanno evidenziato che metribuzin ...

DPX 66037: Nuova solfonuilurea a risotta per il diserbo di post-emergenza della barbabietola da zucchero

Malerbe - volume primo

Autori: Bencivelli A., Fabiani G.P, Gamberini C., Massasso W., Pes N., Salomone M.C., Trombini A., Turchiarelli V.

DPX 66037 è un nuovo diserbante di post emergenza selettivo sulla barbabietola da zucchero ed attivo sulle infestanti dicotiledoni.I risultati di efficacia delle prove sperimentali eseguite in talia nell'ultimo triennio, indicano che DPX 66037 alla ...

Effetti delle metodologie di applicazione dei fungicidi nella protezione della vite da Uncinula necactrix (Schw) Burr

Distribuzione dei Fitofarmaci - volume primo

Autori: Barani A., Calzarano F., Cesari A., Falchieri D., Suppini S.

Si riportano i risultati di una ricerca volta allo studio di metodologie di applicazione dei fungicidi contro l'oidio della vite dove si mette in evidenza la superiorità  dei trattamenti effettuati co soluzioni ad alta concentrazione (100-200 l/ha) ...

Effetti di avvicendamento colturale e lavorazione del terreno sull'evoluzione della flora infestante potenziale

Malerbe - volume primo

Autori: Baldoni G., Tedeschi M., Viggiani P.

Si è seguita per un decennio l'evoluzione della banca dei semi di un terreno sottoposto per 5 anni a monosuccessione di grano, normalmente lavorato o solo erpicato (minimum tillage), e in seguito sotoposto a rotazione biennale bietola- grano con ...

Effetto della concia del seme di basilico sulla trasmissione di Fusarium Oxysporum F. Sp. Basilicum

Funghi e batteri - volume terzo

Autori: Aloi C., Garibaldi A., Minuto A., Moncioni M.

La trasmissione per seme di Fusarium oxysporum f.sp. basilicum è una delle cause della rapida diffusione di tale patogeno. Nel corso di tre anni di prove sperimentali, condotte presso il Centro Orticlo Sperimentale di Albenga, si è messo in ...

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.