Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
30

Ne basta uno

Grazie alla combinazione di flazasulfuron, ad azione residuale, e di glifosate, sistemico, Chikara Duo di Belchim assicura efficacia e pulizia nei sottofila di vigne, oliveti e agrumeti

belchim-diserbo-olivo-2.jpg

Pulizia completa e duratura con Chikara Duo di Belchim Crop Protection

Due sostanze attive che più diverse non si può.
Una, flazasulfuron, realizza nei primi centimetri di terreno una fine rete di molecole che infrange i sogni d'emergenza delle infestanti. L'altra, glifosate, penetra nelle foglie di quelle che invece sono già emerse, spezzandone l'illusione di averla fatta franca.
 
Questa la "strana coppia" che compone Chikara Duo, ready mix di flazasulfuron e glifosate targato Belchim Crop Protection. Un erbicida a due vie ideale per il diserbo di post-emergenza di olivo, agrumi e vite. A seguito di una sola applicazione del prodotto, si assicura un'eccellente e duratura pulizia dei sottofila semplificando notevolmente la gestione delle infestanti e riducendo i costi complessivi che esse implicano. Chikara Duo permette infatti di avere terreni puliti dalle infestanti per un periodo fino a 4-6 mesi. Elevata quindi anche la praticità e flessibilità nell'utilizzo.
 

Modalità di impiego

La fine dell'inverno è il primo momento utile di applicazione di Chikara Duo. Il prodotto non patisce infatti di sbalzi di temperatura e consente di intervenire esattamente nel momento in cui le infestanti autunno-vernine stanno per entrare in levata, come pure di stoppare l'emergenza di quelle che partono direttamente dai semi.
 
Su vigneti si applica a tre chilogrammi per ettaro, rapportandola all'area effettivamente trattata, cioè il 30 per cento della superficie totale degli appezzamenti, ovvero i sottofila. Ciò consente il permanere di una pulizia eccellente e duratura a fronte di un carico minimo di sostanze attive per ettaro.
 
Medesima la dose di 3kg/ha anche negli oliveti, ove le applicazioni di Chikara Duo possono spaziare da fine estate, per la preparazione delle piazzole di raccolta, a fine inverno, per mantenere bassa la presenza di infestanti alla ripresa primaverile. Negli uliveti Chikara Duo garantisce peraltro il controllo sia di infestanti monocotiledoni, sia dicotiledoni, rappresentando la soluzione definitiva per Lolium spp, Malva sylvestris, Conyza canadensis, ovvero quelle malerbe che stanno iniziando a tollerare altre strategie di contenimento basate sull'uso univoco e ripetuto del solo glifosate.
 
Su agrumi fa sempre fede la dose di 3 kg/ha, da applicarsi nei sottochioma quando le infestanti non abbiano comunque superato i 10 centimetri di altezza e avendo cura di posizionare i trattamenti entro la fine della fioritura e di sospenderli a fioritura ultimata.
 

Per la dose basta una app

C'è ormai uno smartphone in ogni tasca, anche in quelle degli agricoltori. Questo ha spinto Belchim a mettere a punto una nuova applicazione, chiamata ChikarApp, che permette di calcolare in modo rapido e sicuro la dose corretta di prodotto da applicare nei propri vigneti o frutteti. Disponibile sia per sistemi iOS, sia per Android, la App è scaricabile da Apple Store e Play Store tramite il Qr Code presente sull'etichetta del prodotto. Ovviamente, accertarsi prima di aver già scaricata sul proprio smartphone l'applicazione specifica per la lettura dei Qr Code stessi.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.