Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
9

Bordoflow New, ideale per i primi trattamenti su vite

L'anticrittogamico a base di rame di Manica abbina una totale selettività nei confronti della vegetazione trattata ad una elevata attività dello ione rame

bordoflow-new-fonte-manica.jpg

La formulazione liquida a base acqua è l'ideale per chi usa bassi volumi di acqua e atomizzatori a recupero

Bordoflow New di Manica è l'evoluzione delle poltiglie bordolesi.
La formulazione liquida permette una drastica riduzione (-50%) dell'apporto di rame metallo per ettaro rispetto alle poltiglie tradizionali. Questa caratteristica è più che mai attuale in difesa biologica ma anche integrata dove esiste un limite di 6 kg/ha di rame metallo.

Bordoflow New, grazie al pH neutro e alla presenza di particelle di rame molto fini che garantiscono anche maggior resistenza al dilavamento, abbina una totale selettività nei confronti della vegetazione trattata ad una elevata attività dello ione rame.
Proprio quest'ultima caratteristica la rende ideale per i primi trattamenti su vite, dove è necessario una prontezza d'azione e una spiccata selettività del formulato rameico.

Nei vari test di efficacia e selettività effettuati sia su uva da vino che da tavola, Bordoflow New si è dimostrato totalmente paragonabile ai ditiocarbammati (ad es. mancozeb).

La formulazione liquida a base acqua è l'ideale per chi usa bassi volumi di acqua e atomizzatori a recupero dove si utilizzano ugelli molto fini.
 
Per saperne di più scarica la brochure tecnica

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.