Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
14

Velum Prime, nuovi impieghi per orticole e tabacco

Il prodotto di Bayer è da oggi utilizzabile anche in pieno campo per la protezione delle colture orticole

velum-prime-fonte-bayer.jpg

Nuove estensioni su colture orticole in pieno campo

Velum Prime, il rivoluzionario nematocida - fungicida di Bayer per la protezione delle colture orticole dai nematodi e dall'oidio, da oggi è utilizzabile non solo in serra ma anche in pieno campo.

Il prodotto si impiega sulle seguenti colture: pomodoro, peperone, melanzana, zucchino, cetriolo, cetriolino, cocomero, melone e zucca in serra e pieno campo per il controllo di nematodi galligeni e oidio.
E su carota, patata e tabacco in pieno campo per il controllo di nematodi galligeni e cisticoli.

Tanti i vantaggi per l'agricoltore che ottimizza e semplifica la sua difesa con Velum Prime:
  • potente e sicuro nel controllo dei nematodi;
  • primo e unico fungicida antioidico applicabile per fertirrigazione per una protezione fino a 60 giorni dalla malattia;
  • risparmio: 1 sola applicazione di Velum Prime sostituisce ben 1-3 interventi con antioidici fogliari con risparmio di costi, tempi e manodopera;
  • facile e flessibile nell'impiego sia prima che dopo il trapianto a dosi molto basse;
  • sostenibile, profilo tossicologico ed ambientale favorevole per un raccolto più salubre.

Per maggiori informazioni sul prodotto, sfoglia la brochure

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.