Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
1

Melo, come sconfiggere le malattie da conservazione

Manica ha introdotto Boni Protect, un fungicida biologico, che non dà residuo, non sporca il frutto, non ha tempi di carenza e può essere applicato anche tra uno stacco e l'altro

mela-mele-by-natika-fotolia-750x653.jpeg

Se si sceglie una strategia biologica, il prodotto dovrà essere applicato una prima volta 20 giorni prima della raccolta e una seconda volta 10 giorni prima

Fonte immagine: © Natika - Fotolia

Il melo è uno degli alberi più coltivati nel nostro paese, soprattutto nel Nord Italia. Questa pianta è però una delle più colpite dalle malattie legate alla conservazione dei suoi frutti.
Per sconfiggere queste patologie, tra le quali ricordiamo Gleosporium sp., Monilia sp. e Penicillium sp., Manica ha recentemente introdotto un nuovo fungicida biologico a base di Aureobasidium pullulans, che agisce per antagonismo e sottrazione degli elementi nutritivi di Gleosporium sp. In questo modo le microlesioni sul frutto vengono protette da uno scudo naturale che impedisce la penetrazione dei patogeni.


Come utilizzare Boni Protect

Boni Protect va applicato, a seconda della strategia scelta, 1 o 2 volte su tutta la chioma. Se si sceglie una strategia biologica, il prodotto dovrà essere applicato una prima volta 20 giorni prima della raccolta e una seconda volta 10 giorni prima.

In un trattamento integrato, invece, basterà un solo utilizzo, 10 giorni prima della raccolta. 
Le dosi consigliate sono 1,5 kg/ha disciolti in circa 1.500 litri di acqua (0,1%).
 
Boni protect
 

Quali sono i vantaggi

Il fungo Aureobasidium pullulans è un lievito naturalmente presente nell'ecosistema, per questo Boni Protect non dà residuo, non sporca il frutto, non ha tempi di carenza e può quindi essere applicato anche tra uno stacco e l'altro.

Approfondisci con la nota tecnica di Boni Protect

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.