Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
7

Tempo di rinnovo per Biogard

La divisione di Cbc Europe annuncia il rinnovo della sostanza attiva di sua proprietà Ampelomyces quisqualis ceppo AQ10 come sostanza attiva a basso rischio

logo-biogard-2018-fonte-biogard.png

Il ceppo A. quisqualis AQ10 è un iperparassita degli Oidii

Con la pubblicazione del Regolamento Ue 2018/1075 del 27 Luglio 2018, la Commissione europea ha approvato il rinnovo della sostanza attiva Ampelomyces quisqualis ceppo AQ10 come sostanza attiva a basso rischio.

Il ceppo A. quisqualis AQ10 è un iperparassita degli Oidii (famiglia Erysiphaceae) ed è onnipresente in natura. Il suoceppo AQ10 venne isolato dall'odio Catha edulisin Israele; non è un ceppo mutante o geneticamente modificato.

Come riportato nel Regolamento di rinnovo, la sostanza è "un ceppo di un microrganismo (fungo) che non è né patogeno per l'uomo, né collegato a nessun patogeno noto per l'uomo, gli animali o le piante e per il quale non è nota alcuna resistenza multipla agli antimicrobici utilizzati nella medicina umana o veterinaria".

Come sostanza a basso rischio, A. quisqualisè stato approvato nuovamente per 15 anni, fino al 1 ° agosto 2033, invece dell'ordinario periodo di 10 anni.

A. quisqualisceppo AQ10 è commercializzato come fungicida microbiologico in formulazione granulare disperdibile in acqua (WG), con il nome commerciale AQ 10®, contenente 580 g di principio attivo per kg di prodotto, equivalente a 5 × 109spore vitali/g.

Attualmente è già stata ottenuta la registrazione in Europa (Cipro, Francia, Grecia, Italia, Spagna, Belgio, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Slovacchia, Slovenia, Regno Unito) e altri paesi extra-CE (Marocco, Turchia, Svizzera, Sud Africa), mentre in altri Paesi è in corso di registrazione.


Il target

L'oidio è un fungo parassita che può danneggiare gravemente l'uva, le verdure, la fragola e molte altre importanti colture. Il controllo della malattia diventa ogni anno più difficile a causa dello sviluppo di ceppi di oidio resistenti ai fungicidi chimici e del rischio di residui indesiderati di prodotti agrochimici sulle colture (specialmente se applicati in prossimità del raccolto). 


Dosi e tempi di applicazione consigliati

Per un controllo efficace dell'oidio, l'AQ 10 può essere applicato da solo, ma può anche essere incluso in strategie IPM, che prevedono applicazioni sia di agrofarmaci convenzionali che dell'agente di controllo microbiologico. I dosaggi di applicazione variano tra 35 e 70 g/ha in base alla coltura.


Punti di forza

  • Controllo efficace dell'oidio;
  • modalità di azione esclusiva;
  • può essere utilizzato in agricoltura biologica e si adatta perfettamente a qualsiasi strategia IPM;
  • contribuisce a ridurre il rischio di sviluppo di ceppi resistenti ai fungicidi convenzionali;
  • attivo a temperature inferiori a quelle dello zolfo;
  • può parassitizzare anche i cleistoteci svernati e quindi ridurre il livello di infezione l'anno successivo;
  • nessuna fitotossicità;
  • nessun intervallo di pre-raccolta e tempo di rientro;
  • sicuro per gli insetti, gli esseri umani e l'ambiente.


Informazioni su Biogard®

La divisione di Cbc Europe srl è stata creata nel giugno 2012 dalla fusione di Cbc Europe e Intrachem Bio Italia, due società "pioniere" nello sviluppo e nella commercializzazione dei mezzi di controllo biologico sin dagli anni '80.

Oggi Biogard® rappresenta un punto di riferimento nel campo dei mezzi di controllo biologico in agricoltura, non solo nel mercato italiano ma anche a livello internazionale attraverso due filiali, Cbc Iberia Sau (Spagna) e Cbc Biogard sas (Francia), e una vasta rete di partnership con i principali distributori.

La gamma di prodotti Biogard® copre due aree principali: feromoni e confusione sessuale, sviluppata con la società giapponese Shin-Etsu Chemical Co. Ltd., leader mondiale nel campo dei semiochimici, e una grande varietà di biopesticidi di origine microbiologica e naturale, fertilizzanti speciali e promotori della crescita delle piante.

Il supporto tecnico a sostegno della commercializzazione del prodotto viene gestito da un team tecnico-commerciale altamente qualificato con molti anni di esperienza sul campo nello sviluppo e nel supporto di prodotti di biocontrollo.

La priorità principale di Biogard® è il costante aggiornamento tecnico del suo personale.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.