2019
26

Soia: senza Amaranto è meglio

OS-169 di Certis Europe è stato autorizzato in deroga e potrà essere impiegato per 120 giorni a partire dal 21 giugno 2019. Il prodotto contiene pyraflufen ethyl ed è specifico per le infestanti dicotiledoni

campo-soia-fonte-assosementi-associazione-italiana-sementi.png

OS-169 di Certis Europe per il diserbo della soia

Fonte immagine: Assosementi

Analogamente a quanto accaduto nel 2018, anche nel 2019 OS-169 di Certis Europe è stato autorizzato in deroga per un periodo di 120 giorni a partire dal 21 giugno 2019.

Il prodotto, a base di pyraflufen ethyl, ha infatti ottenuto l'autorizzazione per situazioni di emergenza fitosanitaria per l'impiego su soia contro Amaranthus spp., ai sensi dell'art. 53, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 1107/2009.

Formulato come emulsione concentrata, OS-169 contiene la sostanza attiva in ragione di 26,5 grammi per litro e offre una spiccata attività dicotiledonicida anche contro Amaranthus retroflexus, compresi gli ecotipi a ridotto sensibilità agli erbicidi con modalità di azione ALS e AHAS, nonché Portulaca oleracea, Solanum nigrum e Chenopodium album.
 

Modalità di impiego

OS-169 si impiega su soia in post-emergenza precoce alla dose di 150 millilitri per ettaro, avendo cura di applicare il prodotto con volumi di acqua di 300-400 litri per ettaro al fine di ottimizzarne la distribuzione in campo e la corretta bagnatura delle superfici fogliari delle malerbe target. Queste è bene si trovino infatti nelle loro prime fasi di sviluppo, ovvero allo stadio di 2-4 foglie vere.

Scarica il decreto

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.