Cloridazon

Diserbante

Sinonimi: Chloridazone, PAC, Pirazon, Pyramin, Pyrazon, Pyrazone

Agisce principalmente per via radicale e secondariamente per via fogliare sui semi in germinazione e sulle plantule appena emerse fino allo stadio di 1-3 foglie vere. L'intervento deve essere eseguito in pre semina e in pre e post-emergenza delle colture. In pre semina il prodotto deve essere interrato a 3-4 cm; in pre emergenza si interviene da subito dopo la semina fino all'emergenza (se non si verificano piogge entro 2-3 settimane dall'intervento è opportuno irrigare); in post-emergenza si interviene solo se non è stato possibile intervenire in pre semina o pre emergenza, quando la coltura ha superato lo stadio di 2-5 foglie vere. Persiste nel terreno da poche settimane sino a 3 mesi, in base alla natura del suolo e all'entità delle precipitazioni. Nei terreni torbosi il diserbante viene fissato dalle particelle di humus, pertanto un trattamento in pre emergenza non risulta efficace. riduci

Agisce principalmente per via radicale e secondariamente per via fogliare sui semi in germinazione e sulle plantule appena emerse fino allo stadio di 1-3 foglie vere. L'intervento deve essere eseguito in pre semina e in pre e post-emergenza delle ... mostra tutto

oppure fai una ricerca avanzata incrociando altri criteri

Ammessa in agricoltura biologica?
Qual è la situazione europea e nazionale?

Registrati gratis per scoprirli

Potrai vedere anche l'immagine della molecola.

La sostanza è autorizzata su 9 impieghi.
Scopri subito colture e LMR.

Attiva Fitogest

Potrai vedere anche modalità d'azione, classificazione e storico normativa.

Sei già registrato?

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Accedi con Google

In caso di utilizzo del social login, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.
Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.