Diflubenzuron

Acaricida, Insetticida

Sinonimi: Dimilin

Insetticida a vasto spettro d'azione che agisce principalmente per ingestione contro le larve impedendone la formazione della chitina e bloccandone lo sviluppo nelle fase della muta provocandone quindi la morte. Il suo impiego deve avvenire durante l'ovideposizione o la schiusa delle uova. Oltre alla sua efficacia contro le larve, presenta un certo effetto ovicida contro i minatori fogliari. Presenta inoltre una buona persistenza sulla pianta, mentre nel terreno viene rapidamente degradato. Risulta selettivo per entomopredatori ed entomoparassiti. riduci

Insetticida a vasto spettro d'azione che agisce principalmente per ingestione contro le larve impedendone la formazione della chitina e bloccandone lo sviluppo nelle fase della muta provocandone quindi la morte. Il suo impiego deve avvenire durante ... mostra tutto

Attiva Fitogest+

conosci la classificazione e la modalità d'azione
scopri lo storico normativo europeo e nazionale
visualizza gli impieghi e gli spettri d'azione
leggi tutti gli LMR (Limiti Massimi di Residuo)

Attiva Fitogest

Sei già registrato?

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Relazioni delle Giornate Fitopatologiche su Diflubenzuron

VALUTAZIONE DELL’ATTIVITÀ DI DIFLUBENZURON SU DIVERSE POPOLAZIONI DI CYDIA POMONELLA IN SEMICAMPO

2016 - Difesa dalle avversità animali - volume primo

L’attività ovicida dell’insetticida Dimilin 80 WG (diflubenzuron) verso Cydia pomonella è stata valutata in prove di semi-campo effettuate nel 2014 e nel 2015. Popolazioni di campo raccolte in diverse aree del Nord Italia ...

EFFICACIA IN SEMICAMPO DI CINQUE INSETTICIDI SU ADULTI E FORME GIOVANILI DI CACOPSYLLA MELANONEURA, VETTORE DEGLI SCOPAZZI DEL MELO

2010 - Difesa da insetti, acari, nematodi - volume primo

Con il nome scopazzi del melo o Apple proliferation (AP), si indica una fitoplasmosi presente in tutti i principali areali di coltivazione del melo in Europa. Numerose prove di trasmissione hanno identificato nelle psille il principale vettore ...

Silwet: tensioattivo organosiliconico non-ionico per agrofarmaci di recente registrazione in Italia. Alcune esperienze sperimentali in Europa

2008 - Piante infestanti - volume primo

Gli organosiliconi sono tensioattivi recentemente introdotti in Italia con spiccate proprietà  bagnanti ed adesivanti. Silwet è l'unico ad avere un gruppo idrofobo quasi esclusivamente (98% almeno) cmposto da trisilossani che ...

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.
Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.