Protioconazolo

Anticrittogamico

Fungicida che appartiene alla classe chimica dei triazolintioni, inibitori delle demetilazione (DMI). La sua attività si esplica attraverso l'inibizione dell'attività dell'enzima C-14 demetilasi coinvolto nella biosintesi degli steroli. La produzione di questi componenti fondamentli della membrana cellulare è interrotta e, di conseguenza, lo sviluppo e la crescita del micelio fungino sono bloccati. Agisce su tutti gli stadi del processo infettivo: dalla formazione degli appressori e degli austori, alla crescita del micelio e alla formazione delle spore. Le cellule fungine collassano e il micelio si ricopre di materiale estruso. Controlla sia le patologie del seme che della pianta. E' dotato di attività sistemica, preventiva e curativa, in grado inoltre di influenzare positivamente la crescita vegetativa e le produzioni finali. riduci

Fungicida che appartiene alla classe chimica dei triazolintioni, inibitori delle demetilazione (DMI). La sua attività si esplica attraverso l'inibizione dell'attività dell'enzima C-14 demetilasi coinvolto nella biosintesi degli steroli. La ... mostra tutto

Attiva Fitogest+

conosci la classificazione e la modalità d'azione
scopri lo storico normativo europeo e nazionale
visualizza gli impieghi e gli spettri d'azione
leggi tutti gli LMR (Limiti Massimi di Residuo)

Attiva Fitogest

Sei già registrato?

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Relazioni delle Giornate Fitopatologiche su Protioconazolo

EFFETTO DELL'EPOCA DI APPLICAZIONE DELLA MISCELA BIXAFEN +PROTIOCONAZOLO PER IL CONTROLLO DELLE MALATTIE FOGLIARI SU FRUMENTO TENERO E DURO

2018 - Difesa dalle malattie - volume secondo

Il complesso della septoriosi è una delle più rilevanti malattie del frumento in Europa. La sua rilevanza dipende da diversi fattori tra cui le condizioni climatiche, le varietà e le pratiche colturali. La frequenza con cui ...

BENZOVINDIFLUPYR: CARATTERISTICHE DELLA NUOVA SOSTANZA ATTIVA E ATTIVITA' NEL CONTROLLO DELLE MALATTIE FUNGINE DI FRUMENTO E ORZO

2016 - Difesa dalle malattie - volume secondo

Il benzovindiflupyr (Elatus Plus) è una nuova molecola sviluppata da Syngenta e destinata in Europa al controllo delle malattie fungine dei cereali mediante applicazioni fogliari. Agisce inibendo l’enzima succinato deidrogenasi (SDHI - ...

CONTROLLO DELLE TOSSINE T2-HT2 SU FRUMENTO MEDIANTE IMPIEGO DI FUNGICIDI

2016 - Difesa dalle malattie - volume secondo

L’entrata in vigore della Raccomandazione 2013/165/UE che definisce i tenori ammessi delle tossine T2 e HT2 nei cereali riguarda il frumento tenero e duro per la sensibilità di queste colture verso i funghi tossigeni Fusarium ...

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.
Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.