COS (chito-oligosaccaridi) - OGA (oligo-galaturonidi)

Anticrittogamico

Sinonimi: Chitosan

Complesso brevettato di oligosaccaridi costituito da COS (chito-oligosaccaridi) derivati dalla depolimerizzazione del chitosano (componente anche delle pareti cellulari delle crittogame) estratto dalla chitina dell’esoscheletro dei crostacei e da OGA (oligo-galaturonidi) originati da pectine (componenti delle pareti cellulari vegetali) estratte dalla buccia di agrumi e mele. Agisce come attivatore (elicitore) delle difese naturali della pianta, legandosi ai recettori della membrana vegetale e producendo un segnale biochimico che si diffonde nella pianta e provoca diverse risposte fisiologiche di difesa: ispessimento delle pareti vegetali attraverso la deposizione di callosio e lignina; effetti su attività perossidasica (POX); bio-sintesi di proteine di patogenesi “PR protein”, coinvolte nel meccanismo di Resistenza Sistemica Acquisita “SAR”. riduci

Complesso brevettato di oligosaccaridi costituito da COS (chito-oligosaccaridi) derivati dalla depolimerizzazione del chitosano (componente anche delle pareti cellulari delle crittogame) estratto dalla chitina dell’esoscheletro dei crostacei e da ... mostra tutto

oppure fai una ricerca avanzata incrociando altri criteri

Ammessa in agricoltura biologica?
Qual è la situazione europea e nazionale?

Registrati gratis per scoprirli

Potrai vedere anche l'immagine della molecola.

La sostanza è autorizzata su 10 impieghi.
Scopri subito colture e LMR.

Attiva Fitogest

Potrai vedere anche modalità d'azione, classificazione e storico normativa.

Sei già registrato?

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.
Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.