ROMEO

Anticrittogamico

Induttore di resistenza per la protezione della vite, uva da tavola, cucurbitacee, fragole, pomodori, lattuga ed altre insalate contro diverse malattie fungine tra le quali Peronospora, Oidio, Botrite.

Distribuito in Italia da

Informazioni fornite dall'azienda

Romeo - Posizionamento tecnico su Orticole

Romeo - Posizionamento tecnico su Orticole - Sumitomo Chemical Italia :: Sumitomo Chemical Italia - Siapa
1,1 Mb

 Scarica il PDF

Romeo - Posizionamento tecnico su vite

Romeo - Posizionamento tecnico su vite - Sumitomo Chemical Italia :: Sumitomo Chemical Italia - Siapa
597 Kb

 Scarica il PDF

Dati tecnici del prodotto

Registrazione n. 17058 del 16/04/2018
PF Verifica la sigla sul catalogo delle aziende

Composizione

coadiuvanti q.b. a gr.100

Vuoi scaricare l'etichetta ministeriale del prodotto?

Registrati gratis

Potrai vedere anche formulazione, classificazione,
situazione nazionale e molto altro

Il prodotto è autorizzato su 22 impieghi.
Scopri subito colture, dosi e intervalli di sicurezza.

Attiva Fitogest

Potrai vedere anche consigli di prudenza, frasi di rischio,
indicazioni di pericolo e note complete

Sei già registrato?

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Accedi con Google

In caso di utilizzo del social login, Image Line riceverĂ  dal social network solo i dati necessari alla registrazione

Confezioni autorizzate

  • Confezione 500 g 250 g 125 g
  • Confezione 5 Kg 4 kg 2,500 kg 2 kg 1 Kg

News correlate

2019
11
Romeo: unico anche per le orticole
Romeo: unico anche per le orticole

Distribuito in esclusiva da Sumitomo Chemical Italia e Siapa, l'induttore di resistenza, a base di Cerevisane, non presenta nessun Lrm ed è utilizzabile in agricoltura biologica

Leggi tutto

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto.
Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.