Giornate Fitopatologiche 2000

Perugia 16-20 aprile 2000

Il punto sulla natura, struttura e classificazione dei viroidi.

Capitolo “Virologia vegetale” - volume primo - pag. 3-14

Autori: F. Di Serio

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Da un punto di vista strutturale, i viroli sono i pi๠semplici agenti infettivi isolati dalle piante. Sono costituiti esclusivamente da RNA di piccole dimensioni, circolari, non codificanti, in gradodi replicarsi e di generare processi patogenici nelle piante ospiti. Il comitato Internazionale sulla Tassonomia dei Virus (International Committee on Taxonomy of Viruses, ICTV) ha recentemente approvato uno schema di classificazione dei viroidi. In base alla presenza di determinati elementi strutturali e di specifiche proprietà  biologiche, le specie viroidali sono state raggruppate in sette generi divisi in due famiglie. Nella presente nota si descrivono le principali caratteristiche sulla natura, struttura e biologia dei viroidi con particolare riferimento agli aspetti di interesse ai fini della classificazione.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.