2021
4

Linea cereali Adama: protezione a 360 gradi

Erbicidi, fungicidi e insetticidi al servizio dei cerealicoltori, per produzioni d'eccellenza in qualità e quantità

adama-linea-cereali-2021.jpg

Adama per i cereali autunno vernini

Si parte presto, con i diserbi. Poi subentrano patogeni e insetti, in tarda primavera. La difesa dei cereali inizia quindi alla semina proseguendo poi sino a inizio maturazione.

Adama Italia propone in tal senso una gamma cereali completa, a partire dagli erbicidi come Stopper P, Timeline Trio ed Elegant 2FD. Il primo, utilizzabile dal pre emergenza sino a fase di accestimento, condizionando profondamente le popolazioni di infestanti sin dall’autunno grazie all’azione sinergica su graminacee e dicotiledoni di pendimetalin e diflufenican.

Medesimo target malerbologico per Timeline Trio, un tre vie applicabile da tre foglie vere alla levata a base di pinoxaden, florasulame, clodinafop propargyl, resi selettivi dall’antidoto agronomico cloquintocet mexyl. Infine Elegant 2FD, specialista contro le dicotiledoni difficili a base di 2,4-D (estere) e florasulame, applicabile da accestimento a levata piena.

Non solo erbicidi

Contro septoriosi, ruggini e oidio Adama propone invece Carnival Four, efficace su queste patologie grazie alla duplice azione di procloraz e tetraconazolo.

Due invece le proposte insetticide per il controllo di afidi e cimici, ovvero Mavrik Smart e Pirimor 50, il primo contenente tau-fluvalinate, il secondo pirimicarb.

Scarica la linea cereali di Adama Italia

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.