Giornate Fitopatologiche 1988

Lecce 16-20 maggio 1988

Analisi della reattività  di linee e ibridi di mais a trattamenti con acetochlor in ambiente controllato.

Capitolo “Lotta contro le malerbe” - volume terzo - pag. 165-174

Autori: P. Catizone, E. Frascaroli, P. Landi

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Dieci genotipi di mais caratterizzati da una diversa reattività  all'acetoclor (due linee pure tolleranti (T) due linee pure sensibili (S) e sei incroci tra tali linee) sono stati saggiati in camera d crescita a cinque livelli di acetochlor, corrispondenti a 0- 1,25 - 2,5 - 5 e 10l (p.a.)/ha. L'analisi del carattere lunghezza delle piantine ha posto in evidenza la elevata significatività  della interazione dosi x genotipo, imputabile alle risposte negative pi๠accentuate dalle linee S rispetto all'incrocio T x T e agli incroci T x S. Le risposte all'erbicida ottenute nella presente ricerca sono risultate positivamente correlate con quello ottenute in una precedente esperienza di campo. Le differenze pi๠evidenti tra le risposte all'erbicida di dieci genotipi sono state registrate alle dosi corrispondenti a 5 e 10 l (p.a.)/ha.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.