Giornate Fitopatologiche 2000

Perugia 16-20 aprile 2000

Protocollo armonizzato per la diagnosi di Erwinia Amylovora.

Capitolo “Tavola rotonda: Armonizzazione di protocolli per il rilevamento di patogeni soggetti a norme fitosanitarie” - volume primo - pag. 101-108

Autori: C. Bazzi, V. Catara, U. Mazzucchi

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Si descrivono le tappe del protocollo armonizzato per la diagnosi di Erwinia Amylovora (colpo di fuoco betterico delle rosacee) secondo i criteri suggeriti dall'EPPO e dal decreto di lotta obbligatoia (D.M. 10 settembre 1999). I singoli protocolli diagnostici si basano prevalentemente sull'isolamento diretto del patogeno da campioni di matrici vegetali sintomatiche e asintomatiche prelevati nel corso di ispezioni fitosanitarie ufficiali e sulla identificazione mediante rilevamento di impronte patogenetiche, metaboliche e molecolari. Si descrivono nei dettagli le tecniche di rilevamento di specifici determinanti antigienici (saggio indiretto di colorazione di immunoflorescenza IF, arricchimento e saggio immunoenzimatico ELISA-DASI) e di peculiari sequenze genomiche (reazione a catena della polimerasi PCR).

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.