Giornate Fitopatologiche 1975

Dimilin (PH 60-40): un insetticida a bassa tossicità  e con un nuovo meccanismo d'azione

Capitolo “Insetticidi” - volume unico - pag. 347-350

Autori: G. Bernardi , W. Massasso

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Il PH 60-40 è un nuovo insetticida della Philips-Duphar, che chimicamente corrisponde alla formula 1-(4-clorofenil)-3-(2,6 difluorobenzoil) urea e che appartiene quindi ad un nuovo gruppo di prodottiinsetticidi. Per questo prodotto è stato proposto il nome comune di Diflubenzuron, mentre sarà  commercializzato con il marchio DIMILIN.
Agisce per ingestione, interferendo sulla formazione della chitina della nuova cuticola e non svolge attività  sistemica.
Il lavoro sperimentale eseguito dal nostro reparto tecnico ha evidenziato che il DIMILIN è estremamente efficace nei confronti dei fillominatori dei frutteti (Lithocolletis blancardella e Leucoptera scitella), applicando il prodotto in fase di ovodeposizione alla dose di 15 gr. di p.a./hl.
Risultati promettenti sono stati conseguiti anche contro altri insetti di importanza economica, quali: Cacoecia podana, Capua reticulana, Carpocapsa pomonella, Psylla piricola, Lymantria dispar, zanzare e mosche.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.