Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
Una Mano per i Bambini

VIPER

VIPER

Diserbante

Erbicida di post-emergenza per il riso. Meccanismo d'azione: gruppo B (HRAC). Disponibile a catalogo Dow Agrosciences Italia sia come singolo sia nella versione Viper Evo assieme a Sempra.

Distribuito in Italia da

Dow AgroSciences Italia

Informazioni fornite dall'azienda

Presentazione prodotto

Presentazione prodotto - Dow AgroSciences Italia
107 Kb

  Scarica il PDF

Pagina catalogo

Pagina catalogo - Dow AgroSciences Italia
101 Kb

  Scarica il PDF

Dati tecnici del prodotto

Registrazione n. 12514/PF del 28/01/2005

Composizione

Coformulanti quanto basta a 100%
Contiene 1,2-benzisotthiazol-3 (2H)-one.

Vuoi scaricare l'etichetta ministeriale del prodotto?

Registrati gratis

Potrai vedere anche formulazione, classificazione,
situazione nazionale e molto altro

Il prodotto è autorizzato su 1 impieghi.
Scopri subito colture, dosi e intervalli di sicurezza.

Attiva Fitogest

Potrai vedere anche consigli di prudenza, frasi di rischio,
indicazioni di pericolo e note complete

Sei già registrato?

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account

  Facebook   Google

Confezioni autorizzate

  • Confezione 10 l 6 l 5 l 4 l 3 l 1 l

News correlate

2017
29
Aspettative che crescono
Aspettative che crescono

Nuove soluzioni per i diserbi dei cereali si avvicinano al mercato. Fra queste Arylex Active di Dow AgroSciences, specifico per il controllo delle infestanti dicotiledoni

Leggi tutto

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.