Giornate Fitopatologiche 1963

Fattori ambientali ed attività  in vitro di diversi parathion

Capitolo “Insetticidi” - volume unico - pag. 185-189

Autori: A. Kovacs, R. Righi

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Esaminando con un metodo rapido basato sulla "diffusione in agar" l'attività  anticolinesterasica di diversi parathion, si è notato quanto segue:
a) L'attività  anticolinesterasica del parathion a parità  di principio attivo, dipende dal processo di preparazione del principio attivo stesso e dalla formulazione.
b) E' stato confermato che la luce dei tubi solari impiegati annienta l'attività  anticolinesterasica del parathion trasformandolo, come è noto dalla bibliografia in paraoxon.
c) I.e temperature comprese fra O e 40° C influiscono poco sulla conservabilità  del parathion distribuito su dischi di carta cromatografica.
d) I raggi U.V. in genere fanno diminuire notevolmente, nello spazio di 6 giorni, l'attività  anticolinesterasica del parathion: però esistono formulazioni nelle quali l'attività , al contrario, aumenta in seguito a tale irradiazione.
e) Formulazione e provenienza influiscono in misura sensibile sul comportamento del parathion nei riguardi di vari fattori ambientali.
f) Come conclusione finale si può dire che, se i risultati ottenuti in vitro verranno confermati con prove in vivo, potremo disporre di un mezzo relativamente semplice per creare, quasi a ns. scelta, un insetticida a pronta azione od a lunga persistenza partendo dal medesimo principio attivo.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.