Giornate Fitopatologiche 1978

Catania - Acireale 8-10 marzo 1978

Attività  di alcuni fungicidi organici di sintesi su Phoma trachiphila.

Capitolo “Anticrittogamici ” - volume secondo - pag. 431-438

Autori: G. Granata, A. Tirrò

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Uno screening preliminare su sei fungicidi organici di sintesi (Benomyl, Captafol, Carbendazim, Oxycarboxyn, Triforine, Vinclozolin) ha permesso di accertare che Captafol e Carbendazim sono dotati di uona attività  nei confronti di Phoma tracheiphila, l'agente del mal secco degli agrumi. Pi๠modesta è risultata l'attività  del Benomyl, quando impiegato senza l'aggiunta di olio minerale con azione veicolante. Captafol e Carbendazim hanno inibito la germinazione dei picnoconidi di P. tracheiphila in vitro ed hanno indotto la formazione di buoni aloni di inibizione nello sviluppo del fungo nei saggi su dischi di carta da filtro in piastra. Saggiando dischi di foglie di semenzali di arancio amaro irrorate con i due fungicidi si è potuto rilevare per ambedue una buona citotropicità ; la persistenza è invece risultata pi๠elevata per il Captafol.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.