Giornate Fitopatologiche 1980

Siusi (Bz) 22-24 gennaio 1980

Controllo chimico e biologico di residui di Asulam nel terreno

Capitolo “Aspetti residuali dei fitofarmaci” - volume primo - pag. 43-50

Autori: M. Franci, P. Fusi

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Sono stati eseguiti controlli chimici e biologici di asulam in tre tipi di terreno allo scopo di stabilire una taratura agronomica del metodo chimico di analisi.
I risultati ottenuti indicano cheper un terreno sabbioso-neutro e per uno a medio impasto è possibile impiantare una coltura sensibile all'erbicida allorchà© i residui, chimicamente determinati, risultano uguali a 0,10 - 0,12 ppm; per un terreno sabbioso acido la soglia di fitotossica è pi๠elevata ed è risultata pari a 0,2 ppm.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.