Giornate Fitopatologiche 1992

Copanello (CZ) 21-24 aprile

Sensibilità  di mutanti per il colore di Cryphonectria parasitica a sostanze chimiche diverse (*)

Capitolo “Funghi e batteri ” - volume secondo - pag. 121-128

Autori: S. Fanti, S. Pecchia, G. Vannacci

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Sono riportati i risultati relativi a prove di inoculazione artificiale e di sensibilità  a sostanze chimiche diverse di un ceppo selvaggio virulento di Cryphonectria (Endothia) parasitica e di due sui mutanti per il colore (brw e whi). Sono state saggiate le seguenti sostanze: CoCl2, CuCl2, HgCl2, ZnCl2, oligomicina, cloramfenicolo, saccarosio, PCNB e KClO3. Il mutante whi (ottenuto mediante mutagenesi con UV) si differenzia notevolmente dagli altri due ceppi pigmentati poichè non riproduce i sintomi della malattia, non colonizza i tessuti dell'ospite ed è generalmente più sensibile alle sostanze chimiche saggiate. Il mutante brw (mutante spontaneo), pur presentando una diversa pigmentazione rispetto al ceppo selvaggio, ha un comportamento molto simile a questo sia nella patogenicità  che nella sensibilità  alle diverse sostanze chimiche saggiate.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.