Giornate Fitopatologiche 2002

Baselga di Pinè (TN) 7-11 aprile 2002

Risultati di prove sperimentali finalizzate alla riduzione dei residui di fitofarmaci nel sedano.

Capitolo “Prodotti fitosanitari negli alimenti e nell'ambiente” - volume primo - pag. 103-110

Autori: S. Aresu, F. Cabitza, F. Dedola, S. Falconi, S. Mura, M. Satta, G. Uccheddu, L. Zucca

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Si riportano i risultati di un biennio di prove realizzate in Sardegna su sedano, mettendo a confronto le tecniche di coltivazione comunemente utilizzate dai coltivatori con un modello colturale basat su una minore densità  di piante, su concimazioni pi๠equilibrate e minimi interventi antiparassitari, ispirato ai principi fondamentali della buona pratica agricola. I risultati ottenuti nelle condizioni sperimentali esposte indicano che, a fronte di più elevate rese per ettaro ottenibili dalla conduzione agricola tradizionale, le differenze registrate sulle produzioni commerciabili ottenute con le due tecniche agronomiche non sono risultate statisticamente significative in tre cicli colturali su quattro. Sulla produzione ottenuta in condizioni di buon pratica agricola è stata sempre riscontrata una minor presenza di residui di fitofarmaci ed un minor contenuto di nitrati.
Parole chiave: sedano, buona pratica agricola, residui di fitofarmaci, nitrati.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.