Cancro rameale delle Drupacee Cytospora sp.

Classificazione: Batteri > Cancri, necrosi e carie del legno

Malattia provocata dal deuteromicete sferossidale Cytospora spp. che interessa diversi fruttiferi, soprattutto drupacee come pesco, albicocco, susino e ciliegio. Sono organismi largamente diffusi in natura, dato che possono svilupparsi su numerosi organi legno in deperiti o morti. Sono dotati di limitate capacità parassitarie ed in ragione di ciò infettano preferibilmente piante già debilitate da fattori ambientali (asfissia radicale, abbassamenti termici, ecc.) o altri patogeni.

Biologia

Il fungo si conserva all'interno dei tessuti infetti in attesa dell'approssimarsi delle condizioni predisponenti, temperature miti ed elevata umidità, per poi diffondersi rapidamente (in autunno e in primavera). Lo sviluppo di nuove infezioni avviene attraverso ferite di qualsiasi natura e richiede tenori d'umidità molto elevati, con bagnatura dei tessuti suscettibili.

Danni causati

Sui giovani rami si formano tacche necrotiche depresse, di colore tendente al nocciola, più o meno estese, sovente circondate da zonature concentriche più scure, che si estendo attorno all'organo vegetale colpito. Quando la lesione cinge completamente il ramo infetto, la parte distale dello stesso dissecca rapidamente. I rami più vecchi sono interessati solo raramente dalla crittogama.

Interventi agronomici

Eliminare i ricettacoli di conservazione e propagazione del fungo asportando e bruciando i rami colpiti.

Curare il drenaggio ed adottare pratiche irrigue equilibrate.

Orientare la scelta varietale su cultivar poco suscettibili.

Cerca una soluzione per Cancro rameale delle Drupacee


Ultimi prodotti utilizzabili per Cancro rameale delle Drupacee

indipendentemente dalla coltura

Agrofarmaci

Cerca altri agrofarmaci

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.