Armillaria Armillaria spp.

Classificazione: Funghi > Marciumi e necrosi radicali

Descrizione in corso di elaborazione

Cerca una soluzione per Armillaria


Ultimi prodotti utilizzabili per Armillaria

indipendentemente dalla coltura

Agrofarmaci

Cerca altri agrofarmaci

Relazioni delle Giornate Fitopatologiche su Armillaria

EFFETTO DELLA APPLICAZIONE DI UN FORMULATO A BASE DICLOROPICRINA IN TERRENI SOTTOPOSTI A MONOCOLTURAINTENSIVA DI MELO

2012 - Difesa da funghi, batteri, fitoplasmi, virus - volume secondo

Si riportano i dati relativi ad una attività sperimentale preliminare effettuata in Germania ed in Italia e finalizzata alla valutazione degli effetti della applicazione di cloropicrina (formulato commerciale: Tripicrin, 94% di principio ...

Ruolo delle cortecce utilizzate come pacciamatura nelle infezioni da Armillaria spp. su mirtillo gigante americano

2006 - Funghi, batteri, fitoplasmi, virus. - volume secondo

Dal 2003 sono state rinvenute in Trentino piante di mirtillo gigante che presentavano caratteristiche anomale di sviluppo. Le piante si presentavano stentate, sviluppavano foglie piccole che arrossivao prematuramente in autunno, le radici ...

Valutazione dell'applicabilità  di acqua acida elettrolizzata nei confronti di patogeni radicali e fogliari in due sistemi modello: Armillaria mellea/fragola e Botrytis cinerea/fagiolo

2006 - Funghi, batteri, fitoplasmi, virus. - volume secondo

L'efficacia di acqua acida elettrolizzata (electrolysed acid water, EAW) nei confronti di Armillaria mellea e Botrytis cinerea è stata indagata rispettivamente su fragola e fagiolo. EAW non ha dimotrato alcuna attività  nei ...

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2023)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.