Cavolaia Pieris brassicae

Classificazione: Insetti > Lepidotteri

Descrizione in corso di elaborazione

Cerca una soluzione per Cavolaia


Ultimi prodotti utilizzabili per Cavolaia

indipendentemente dalla coltura

Agrofarmaci

Cerca altri agrofarmaci

Relazioni delle Giornate Fitopatologiche su Cavolaia

Metaflumizone (Alverde): nuovo insetticida ad ampio spettro per la difesa di patata e colture orticole

2008 - Fitofagi e fitomizi - volume primo

Metaflumizone è un nuovo insetticida appartenente alla famiglia chimica dei semicarbazoni, idoneo per la lotta contro Leptinotarsa decemlineata ed i pi๠comuni lepidotteri delle colture orticole. Ilsuo favorevole profilo ...

DPX-MP062 (Steward®) nuovo insetticida per la produzione integrata in orticoltura, risultati su lepidotteri di peperone, pomodoro cavolfiore e cavolo

2000 - Fitofagi e fitomizi - volume primo

Frutto della ricerca DuPont, DPX-MP062 (Steward®30%WG) a base di indoxacarb è il primo membro di una nuova famiglia chimica di insetticidi, le ossadiazine. E' un insetticida dotato di elevata attivià  biologica, ...

DPX-MP062 (Steward®): proprietà  chimico-fisiche, tossicologiche e prove di efficacia di un nuovo insetticida selettivo verso importanti artropodi utili

1998 - Fitofagi e fitomizi - volume unico

DPX-MP062 (Steward®) è un insetticida di nuova concezione, caratterizzato da favorevole profilo tossicologico, specifico per la lotta ai pi๠comuni lepidotteri ed alcuni emiteri infesanti colture frutticole, orticole e della ...

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.