2019
24

Per un pomodoro 10 e lode

Chi ben incomincia è a metà dell'opera con i consigli di Belchim

pomodoro-fonte-belchim-20190624.jpg

Come ottenere un pomodoro sano, buono e di qualità? I consigli di Belchim

Per ottenere ottimi risultati alla fine di una campagna produttiva occorre impegnarsi fin dal primo giorno. Se vi state domandando "come ottenere un pomodoro sano, buono e di qualità" quando siete coscienti che in campo la peronospora è sempre in agguato, Belchim vi offre dei semplici spunti da seguire per puntare al 10 e lode.
 

1. L'importanza di conoscere l'avversario

Il primo obiettivo da porsi, davanti ad un ospite indesiderato come la peronospora, è quello di studiare il suo profilo. Perché, una volta varcata la soglia del campo, ogni sforzo per debellarla risulterà vano. Vi potrete limitare a contenere i danni nella speranza di portare il pomodoro a casa. Pertanto, parola d'ordine "non aprite quella porta", piuttosto adottate tutte le strategie per evitare l'insorgenza della malattia.
 

2. Chi ben usa le tecniche in campo è a metà dell'opera

Adottando le idonee pratiche agronomiche, sicuramente eviterai che si creino le condizioni favorevoli alla proliferazione della peronospora: scegliere i semi o le piantine certificate, stabilire i giusti turni irrigui, effettuare ampie rotazioni colturali, tenere ben pulito il terreno dalle infestanti. Ovviamente ogni pratica dovrà essere contestualizzata alle condizioni pedo climatiche del territorio di appartenenza e alla varietà coltivata. Non tutti i pomodori infatti sono uguali.
 

3. Agire nel momento giusto

Purtroppo il diffondersi della peronospora è la risultante della concomitanza di diversi fattori, dove le condizioni meteo rivestono un ruolo decisivo. Pertanto non limitatevi a guardare dalla finestra il vostro campo ascoltando gli aggiornamenti meteo, ma monitorate costantemente le colture, dando la giusta importanza alle indicazioni fornite dai bollettini fitosanitari. Se avete poi un minimo di dimestichezza con la tecnologia, potrete avvalervi degli alert forniti dai vostri Dss (Sistemi di supporto alle decisioni).
 

4. Prevedere una strategia di difesa efficace 

Al fine di portare a casa un raccolto di livello è indispensabile prevedere una strategia di difesa idonea che preveda l'impiego di agrofarmaci con un identikit ben definito: efficaci, sicuri per l'ambiente e per l'operatore, con un buon profilo residuale sulla coltura e che siano caratterizzati da diversi meccanismi di azione. Quest'ultimo aspetto è fondamentale per non favorire l'insorgenza di ceppi resistenti del fungo.
 

5. Scegliere il partner giusto che all'occorrenza possa darti una mano

Belchim ha in catalogo i prodotti che soddisfano queste prerogative! L'azienda presenta pertanto il fantastico trio: Ranman® TopCymbal®Axidor®. Procediamo con ordine.

Ranman® Top il fungicida ad attività preventiva a base di Cyazofamid. Uno tra i migliori prodotti oggi sul mercato per la difesa del pomodoro: continue conferme arrivano dai risultati positivi ottenuti dalle aziende che lo utilizzano con soddisfazione nei diversi areali italiani. Ecco perché con lui la peronospora non ha scampo.
  • Efficace: il suo principio attivo è perfetto per la protezione delle bacche e deve essere applicato nei periodi di maggiore suscettibilità per la pianta. L'efficacia di Ranman® Top esula dalle condizioni atmosferiche e la veloce penetrazione all'interno dei tessuti fogliari della Cyazofamid preservano l'integrità della sua azione anche a fronte di piogge successive al trattamento.
  • Pochi giorni di carenza: grazie ad un ottimo profilo residuale, Ranman® Top può essere utilizzato fino a 3 giorni prima della raccolta su pomodoro. Ciò è importantissimo anche in ottica di aumentare la shelf life delle derrate.
  • Meccanismo di azione: Ranman® Top ha un meccanismo di azione che non presenta rischio di resistenza incrociata con gli altri principi attivi, quindi ben si integra in strategie aziendali che prevedono l'utilizzo di più prodotti.
  • Sicuro per l'operatore e rispettoso dell'ambiente: Ranman® Top, se usato seguendo scrupolosamente le indicazioni di etichetta, è un prodotto che non provoca danni all'entomofauna utile e non si accumula nelle acque e nel terreno.

Grazie al suo profilo, Ranman® Top oggi è inserito in tutti i disciplinari di produzione integrata e nelle linee di difesa delle più importanti industrie pomodoricole italiane, e anno dopo anno si afferma come punto di riferimento per tutti gli agricoltori del settore.

Per quanto Axidor®Cymbal® possono essere considerati rispettivamente il braccio sinistro e destro del Ranman® Top.

 La forza di Cymbal® risiede nel Cymoxanil, una molecola in grado di esercitare un'azione di contatto in presenza degli elementi di propagazione della peronospora ed endoterapica nei confronti del micelio presente all'interno della foglia. Belchim consiglia di impiegarlo in miscela con il Ranman® Top nelle situazioni più difficili e di poter apprezzare la formulazione di alta qualità, che si scioglie rapidamente in acqua.

Axidor®, grazie alla sua miscela a base di Propamocarb e Cymoxanil riesce a sfruttare l'azione sinergica delle due molecole sfruttando l'attività sistemica e citotropica. Si presta bene ad essere associato in strategia con Ranman® Top soprattutto quando usato nelle fasi iniziali dello sviluppo colturale o in caso di condizioni climatiche avverse che ritardano l'ingresso in capo, offre una spiccata attività curativa in presenza di infezioni latenti di peronospora.
 

6. Mantenere un atteggiamento corretto

Perché un trattamento risulti efficace è importante prestare la massima attenzione alle indicazioni riportate nell'etichetta relativamente alla preparazione e distribuzione della miscela. Non dimenticare di salvaguardarti mentre manipoli un prodotto fitosanitario e di dotarti all'occorrenza di tutti i Dpi (Dispositivi di protezione individuale) necessari.
 

7. Rivolgersi a persone di fiducia

Se qualcosa non ti è chiaro su come un prodotto va impiegato oppure su quale sia la strategia che più fa a caso tuo, il team di Rivulis è sempre pronto a supportarti in ogni momento. Quindi non esitare a contattarli.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.