2020
7

Gamme complete, risultati sicuri

Contro la flora infestante dei cereali, Chimiberg propone una gamma completa di soluzioni ad ampio spettro, sia contro le infestanti graminacee, sia contro le dicotiledoni

frumento-foto-donatello-sandroni.jpg

Ottima difesa, mietiture eccellenti

Fonte immagine: Donatello Sandroni

La lotta contro le malerbe diviene ogni anno più complessa, dovendo i programmi di difesa ottemperare a molteplici esigenze non solo tecniche, bensì anche normative.

In materia di cereali si deve per giunta tenere in conto che la semina avviene a ottobre e la raccolta a giugno, obbligando le strategie di difesa ad organizzarsi in funzione delle avversità che si presentano nel corso di ben tre stagioni: autunno, inverno e primavera.

In autunno la crescita delle piante in campo è molto lenta e la competizione fra specie non si fa sentire in modo vistoso, anche perché il grano fra novembre e febbraio è impegnato soprattutto nella fase di accestimento. A partire però da fine febbraio, con l'innalzarsi delle temperature, inizia la fase più delicata, con la coltura che riprende il proprio sviluppo insieme alla flora spontanea.

Quest'ultima sarà quindi in grado di competere con il frumento in modo efficace, sottraendo acqua, fertilizzanti e luce. La lotta alle erbe infestanti è quindi da intendersi come progetto di medio periodo, al fine di ottenere rese elevate sia dal punto di vista qualitativo, sia quantitativo. Servono quindi soluzioni fra loro integrabili al fine di allargare il più possibile lo spettro d'azione del trattamento erbicida. Proprio in tal senso Chimiberg ha sviluppato una gamma di soluzioni efficaci e altamente complementari, al fine di realizzare miscele differenziate in funzione delle specifiche condizioni di campo.


Soluzioni affidabili ed efficaci

A questo proposito Chimiberg presenta i nuovi prodotti della linea difesa cereali: Floranet e Tarcan. Il primo è un erbicida selettivo per frumento e orzo, specialista nel controllo delle infestanti dicotiledoni. Floranet contiene florasulam e fluroxypyr in ragione rispettivamente di 2,5 e 100 grammi per litro. L'azione del fluoroxypyr permette l'assorbimento per via fogliare e traslocazione sistemica, mentre l'azione del florasulam fa si che il prodotto sia attivo già a bassi dosaggi.

La combinazione delle due sostanze attive rende così il prodotto più flessibile e efficace garantendo un ampio spettro d'azione sulle infestanti più difficili, come per esempio Galium, papavero e senape. Floranet può essere utilizzato sino a stadi avanzati dell'infestante e può essere miscelato con i principali erbicidi sia dicotiledonicidi sia graminicidi, come ad esempio Tarcan.

Quest'ultimo rappresenta un'ulteriore novità nella gamma erbicidi di Chimiberg, essendo un graminicida, formulato come emulsione concentrata, a base di clodinafop-propargyl in ragione di 240 grammi per litro e cloquintocet per 60 grammi per litro. Floranet può essere quindi considerato un partner ideale offrendo molteplici vantaggi che vanno dall'ottima efficacia, all'ampia flessibilità di impiego fino alla ottima miscibilità con altri erbicidi.

Floranet e Tarcan vanna a integrare un catalogo che già oggi contempla altri erbicidi come Combi Grano, in concentrato emulsionabile. La soluzione è costituita dall'abbinamento in combi pack di Fragma (florasulam a 50 g/l) e Malerbane Cereali (2,4 D a 600 g/l sotto forma di 2-ethylhexyl estere). Questo abbinamento a base di sostanze attive complementari permette di ampliare lo spettro d'efficacia anche nei confronti delle infestanti più difficili e in ottica di prevenzione dei fenomeni di resistenza.

Combi Grano può essere impiegato per il diserbo di frumento, orzo e segale in post-emergenza della coltura, tra accestimento ed inizio levata entro il secondo nodo del cereale. Altro gioco di squadra viene apportato da Meltus, dicotiledonicida formulato come granuli idrodispersibili a base metsulfuron metile in ragione del 20 per cento, la cui azione sulle infestanti dicotiledoni viene integrata da erbicidi a differente modalità di azione come il già citato Malerbane Cereali e Mistral (mcpa sale a 200 g/l) aventi azione ormonica.

Il programma di difesa di Chimiberg per il frumento prevede una gamma di prodotti efficaci e affidabili per ottenere il massimo delle rese
Il programma di difesa di Chimiberg per il frumento prevede una gamma di prodotti efficaci e affidabili per ottenere il massimo delle rese

Ma l'offerta di Chimiberg ai cerealicoltori va oltre, proponendo altre soluzioni alternative come Maya 70 WG e Metambane. Il primo contiene metribuzin, il secondo è invece una miscela di mcpa e dicamba, quindi entrambi efficaci su un ampio spettro di foglie larghe.

Infine Profelis diserbante attivo verso numerose infestanti a foglia larga. Il prodotto, formulato in granuli idrodispersibili, è a base di tribenuron metile per il 75%. I trattamenti devono essere effettuati in post-emergenza della coltura dallo stadio di 3 foglie fino allo stadio di botticella con infestanti emerse nelle prime fasi di sviluppo ed in attiva crescita. Ricordiamo che trattamenti precoci favoriscono i risultati produttivi migliori riducendo al minimo la competizione esercitata dalle infestanti.

Scarica il depliant della linea cereali Chimiberg

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.