2020
25

Mais e Syngenta: i pre-emergenza che risolvono

Per un diserbo risolutivo, intorno a Lumax® si schierano Camix®, Lumestra® Pack e Domitrel® 400 CS

syngenta-linea-diserbi-mais-2020.png

La linea Syngenta dedicata ai diserbi di pre-emergenza del mais

Fonte immagine: MeteoGiuliacci

Da 16 anni è riferimento tecnico che garantisce lunga e completa pulizia del terreno dalle infestanti del mais, sia dalle monocotiledoni, sia dalle foglie larghe. Si chiama Lumax® e deve la sua efficacia e selettività a una miscela equilibrata di mesotrione, S-metolaclor e terbutilazina.

Intorno a tale pilastro Syngenta ha sviluppato nel tempo una gamma completa di soluzioni per i diserbi di pre-emergenza e post-emergenza precoce del mais, segmenti tecnici che non a caso vengono contemplati da circa l'80% dei maiscoltori italiani. Eliminare sul nascere ogni tipo di competizione con le malerbe consente infatti di proteggere la coltura al meglio proprio nelle fasi in cui più è sensibile, permettendole di svilupparsi velocemente disponendo del massimo delle risorse idriche e nutrizionali che il campo le mette a disposizione.

In caso contrario, nelle prime due-tre settimane post-germinazione il mais può patire di competizioni sufficienti a ridurne le rese finali fra il 30 e il 70% a seconda delle condizioni di campo e della pressione delle erbe infestanti. Contare su un terreno pulito da malerbe porta invece vantaggi robusti in termini di resa, rendendo al contempo più agevole la raccolta, avulsa da presenze infauste come quelle di malerbe di storica e ampia diffusione, come per esempio Abutilon e sorghetta, ma anche emergenti e in continua espansione, come acalifa e ciperacee, cui va rivolta pertanto la debita attenzione. Tali infestanti sono infatti particolarmente ostiche da controllare, necessitando quindi di soluzioni che non scendano a compromessi nei loro confronti. Senza peraltro dimenticare malerbe quali lo zucchino selvatico, specie che può arrivare a livelli di infestazione tali da rendere difficile perfino la trebbiatura.
 

Una squadra vincente

Tutte le soluzioni proposte da Syngenta per il diserbo di pre-emergenza possono essere impiegate anche in post-emergenza precoce, con il mais allo stadio massimo di due foglie vere, prolungando ulteriormente i benefici per la coltura.

Lumax® è come detto il capofila della gamma Syngenta per i diserbi di pre-emergenza del mais. Oltre a garantire la massima selettività per la coltura, il prodotto permette di controllare al meglio infestanti chiave della coltura, come per esempio cencio molle, cipero, chenopodio, erba morella, amaranti, acalifa e graminacee difficili come giavoni e setaria.

Al fianco di Lumax® si trovano nell'offerta Syngenta anche prodotti come Lumestra Pack, contenente una confezione di Callisto® 480 (mesotrione) ed Encarit® (dimethenamide-p). Con una confezione è possibile diserbare fino a tre ettari, controllando le più comuni infestanti mono e dicotiledoni, inclusa la sorghetta da seme.

Completano l'offerta Camix® e Domitrel® 400 CS. Il primo è una miscela di mesotrione ed S-metolaclor, ideale a comporre la base di eventuali miscele estemporanee in campo. Il secondo contiene pendimetalin e si propone quindi come partner d'elezione proprio di Camix®, completandone lo spettro d'azione.

Scarica la linea diserbi mais di Syngenta

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.