2020
16

Addio alle infestanti con Erbicida Premium Green

Il prodotto di Xeda Italia, a base di acido pelargonico, è efficace contro un ampio spettro di infestanti annuali e perenni mono e dicotiledoni

erbicida-premium-green-fonte-xeda.png

L'azione di Erbicida Premium Green è particolarmente efficace contro infestanti giovani ed in attiva crescita

L'acido pelargonico, sostanza appartenente alla famiglia degli acidi grassi è naturalmente presente in natura come olio essenziale. La sua denominazione ufficiale è acido nonanoico ma l'acido pelargonico è così chiamato per il fatto di essere stato isolato per la prima volta dalle foglie del Pelargonium, ben più famoso con il nome geranio.

Con l'Erbicida Premium Green, Xeda Italia è entrata nel segmento di mercato degli erbicidi naturali con un prodotto estremamente versatile; di fatti l'etichetta è l'unica sul mercato ad essere autorizzata sia per colture orticole, frutticole, serre, vivai e gestione del verde pubblico. 
È efficace contro un ampio spettro di infestanti annuali e perenni mono e dicotiledoni, quali ad esempio dente di leone (Taraxacumofficinale), plantagine (Plantagomajor), gramigna delle vie (Poa annua), falsa ortica (Lamium purpureum), centocchio (Stellaria media), stoppione (Cirsium arvense), poligono comune (Polygonum aviculare), muschi ed alghe. 

L'azione di Erbicida Premium Green è particolarmente efficace contro infestanti giovani ed in attiva crescita, non ha effetto residualee l'attività erbicida del prodotto si manifesta entro un giorno.

Aspetto fondamentale per ottenere ottime performance è l'utilizzo di attrezzature e ugelli idonei all'applicazione del prodotto. Xeda Italia è in grado di fornire su richiesta prove di efficacia certificate dove si evince che con adeguati dispositivi di applicazione si possono ridurredi un terzo, dosaggi e volumi d'impiego.

La capacità dell'erbicida Premium Green di non aver residuo gioca un ruolo fondamentale nel dissecamento dei residui colturali per colture a ciclo breve e brevissimo, senza limitare la germinazione della coltura successiva.
Essendo un prodotto di contatto, è necessario garantire una completa ed uniforme bagnatura delle infestanti da controllare in quanto solo le piante raggiunte dalla soluzione di irrorazione muoiono. Anche l'epoca di intervento è importante: occorre intervenire durante il periodo vegetativo, quando le infestanti sono in attiva crescita fino ad un certo numero di foglie sviluppate e/o fino ad una determinata altezza di crescita (es. 10 cm nel caso delle graminacee).
Sulla base degli esiti riscontrati, eventualmente è possibile ripetere il trattamento a distanza di 3-4 settimane, fino a un massimo di 8 applicazioni/anno.
 
Tabella coltura usi

L'acido pelargonico non esplica nessuna azione residuale quindi non inquina il suolo ed è molto adatto in aree frequentate da persone ed animali domestici. Durante l'applicazione, occorre evitare la formazione di deriva o di goccioline polverizzate che potrebbero portare il prodotto a contatto dell'apparato fogliare di colture limitrofe. Per questo motivo, in ogni caso non irrorare in presenza di vento. Fare attenzione anche alle altre condizioni ambientali: temperature inferiori ai 10°C e piogge entro le 12 ore possono ridurre l'efficacia del trattamento.

In termini di compatibilità, si ribadisce che il prodotto deve essere applicato da solo.
Infine, un'altra avvertenza agronomica: dopo l'applicazione di Erbicida Premium Green non effettuare lavorazioni del terreno come arature o fresature almeno per un giorno, in modo tale che il prodotto possa esplicare appieno la sua efficacia.
 
Essiccazione dei residui

Scarica la scheda prodotto

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.