2021
12

Linea Orondis®: cambia le regole del gioco

I due nuovi combi-pack di Syngenta propongono soluzioni di avanguardia per pomodoro, melanzana e lattuga, apportando massima protezione dalla peronospora grazie all'azione di sostanze attive altamente complementari

syngenta-orondis-2021.jpg

I due combi-pack di Syngenta per l'orticoltura professionale

Qualità sì, ma in quantità sufficienti a soddisfare la domanda alimentare, sempre nell’ottica di minimizzare i residui sugli alimenti e di massimizzare il rispetto dell’ambiente. Sfide sempre più difficili per l’agricoltura, quindi, in special modo di quella specializzata professionale come quella dedita all’orticoltura. A complicare gli scenari, normative sempre più stringenti che stanno riducendo nel tempo le sostanze attive impiegabili a difesa delle colture.

Per compensare tali trend servono soluzioni efficaci, flessibili nell’impiego e impiegabili nelle nuove strategie di difesa. In tal senso Syngenta ha lanciato ormai un anno fa due soluzioni, entrambe commercializzate come combi-pack e fondate su un’innovativa sostanza attiva ad azione fungicida, ovvero oxathiapiprolin, che apporta un inedito meccanismo d’azione sui patogeni target.

La prima proposta porta il nome di Orondis® Ultra Veg Pack, contenente una confezione di Orondis® Veg e una di Pergado® SC. In tal caso, all’azione di oxathiapiprolin, contenuto nel primo prodotto, si aggiunge l’efficacia altamente complementare di mandipropamid, contenuta nel secondo. Analogamente, in Orondis® Evo Pack sono presenti due fungicidi ad azione altrettanto complementare, ovvero Orondis® Veg e Ortiva®, contenente quest’ultimo azoxystrobin.

Scarica il depliant di Orondis® Ultra Veg Pack e Orondis® Evo Pack
 

Guarda il filmato sui due pack di Syngenta e sui vantaggi offerti da oxathiapiprolin


La linea Orondis® alla lente

Orondis® Ultra Veg Pack risulta efficace contro Phytophtora infestans e Bremia lactucae, ovvero le peronospore rispettivamente di solanacee e lattughe. Su pomodoro e melanzana, in pieno campo e serra, sono permessi fino a tre trattamenti per stagione, a distanza di sette/dieci giorni, da sospendere a tre giorni dalla raccolta. Identici intervalli fra i trattamenti contro Bremia delle lattughe, in pieno campo, verso la quale si possono effettuare due trattamenti per ciclo rispettando l’intervallo di sicurezza di sette giorni.

Medesime colture, medesimi intervalli fra i trattamenti e medesimi intervalli di sicurezza pre raccolta anche per Orondis® Evo Pack, il quale su solanacee, oltre alla peronospora, può però controllare anche alternaria, cladosporiosi e oidio. Fondamentale per entrambi i pack un uso preventivo e in miscela, al fine di esaltarne l’efficacia e scongiurare fenomeni di resistenza.


I prodotti alla prova del campo. Guarda il filmato con le prove di efficacia su pomodoro

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.