2024
16

Ascenza e le nuove frontiere nel digitale

La Casa portoghese ha realizzato nel proprio sito un'area riservata dove il web incontra gli strumenti per la protezione delle colture. Sotto ai riflettori i prodotti per il biocontrollo

ascenza-digitale-blexia-prev-am.jpg

Ascenza: un'area riservata ricca di contenuti (Foto di achivio)

Fonte immagine: Ascenza

Continua l'evoluzione dell'agricoltura sostenibile, mostrando una crescente attenzione per i mezzi di biocontrollo. Questi strumenti si stanno infatti confermando sempre più fondamentali nella gestione biologica e integrata delle colture.

 

In questo contesto, Ascenza ha costruito nel tempo la Linea Blexia® , costituita esclusivamente da strumenti afferenti al segmento tecnico del biocontrollo. Fra questi il capofila si è qualificato Prev-am® Plus, soluzione multitasking capace di controllare al contempo diversi insetti parassiti e alcune patologie fungine.

 

Blexia® powered by Ascenza: la rivoluzione nel biocontrollo

La Linea Blexia® proposta da Ascenza si pone all'avanguardia nel campo del biocontrollo, offrendo soluzioni efficaci e sostenibili per la protezione delle colture.

 

Grazie alle formulazioni innovative e alle loro azioni mirate, i prodotti della Linea Blexia® si stanno infatti affermando come alleati preziosi per gli agricoltori impegnati nella difesa delle proprie colture in linea con i principi dell'economia circolare e della sostenibilità.

 

ascanza-mani-terra-pianta.jpg

(Fonte: Ascenza)

 

Prev-am® Plus: sicurezza e performance per le colture

Vera ammiraglia della Linea Blexia®, Prev-am® Plus si propone sotto molteplici vesti, cioè come insetticida, acaricida e fungicida. A base di olio essenziale di arancio dolce, questa soluzione unisce sicurezza e performance per garantire protezione e produttività delle colture.

 

Grazie alla sua formulazione alla sua efficacia, Prev-am® Plus si pone quindi come un punto di riferimento nel panorama del biocontrollo agricolo.

 

ascenza-agricoltura-campo-tramonto.jpg

(Fonte: Ascenza) 

 

La nuova area riservata : un tesoro di informazioni per gli agricoltori

Oggi è facile rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità relative alla protezione delle colture e sugli ultimi ritrovati per il biocontrollo. Per far ciò basta iscriversi alla nuova area riservata del sito di Ascenza.

 

Qui, agricoltori e tecnici troveranno non solo informazioni dettagliate sui prodotti della Linea Blexia®, alle quali si affiancano anche altre risorse utili, guide pratiche e approfondimenti tecnici grazie ai quali è possibile ottimizzare le proprie pratiche colturali.

 

Iscriversi alla nuova area riservata di Ascenza è quindi un passo fondamentale per restare al passo con le ultime tendenze e le migliori pratiche nel settore agricolo. Il processo di registrazione è semplice e veloce, basta seguire pochi passaggi e si potrà accedere a un mondo di conoscenze e opportunità per migliorare le proprie colture in modo sostenibile ed efficiente.

 

Guarda il tutorial su come creare l'account nell'area riservata

 

 

La digitalizzazione al servizio della community agricola

Ascenza ha avviato un percorso di digitalizzazione per migliorare la comunicazione con la propria community agricola, rendendo disponibili informazioni preziose e strumenti utili per supportare gli agricoltori nella gestione delle proprie colture.

 

Il progetto in corso coinvolgerà sempre di più gli agricoltori in diverse fasi, offrendo un supporto costante e mirato per affrontare le sfide del settore agricolo in modo innovativo e efficace.

 

ascenza-teams-tablet.jpg

(Fonte: Ascenza)

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2024)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.