Prova Fitogest gratis

Scopri subito tutte le funzionalità in

Prova Fitogest

gratis per 15 giorni

Isopyrazam

Anticrittogamico

Sinonimi: Seguris

Fungicida che espleta la sua azione inibendo l’enzima succinato deidrogenasi (SDHI - succinate dehydrogenase inhibitor). Possiede elevate proprietà lipofiliche.che rendono la sostanza attiva affine alle cere cuticolari delle foglie e alle membrane mitocondriali della crittogama bersaglio si localizza nelle cere cuticolari, resistendo così a dilavamento, raggi ultravioletti e metabolismo della pianta e garantendo quindi una persistenza d’azione superiore a quella dei triazoli. riduci

Fungicida che espleta la sua azione inibendo l’enzima succinato deidrogenasi (SDHI - succinate dehydrogenase inhibitor). Possiede elevate proprietà lipofiliche.che rendono la sostanza attiva affine alle cere cuticolari delle foglie e alle membrane ... mostra tutto

oppure fai una ricerca avanzata incrociando altri criteri

Ammessa in agricoltura biologica?
Qual è la situazione europea e nazionale?

Registrati gratis per scoprirli

Potrai vedere anche l'immagine della molecola.

La sostanza è autorizzata su 19 impieghi.
Scopri subito colture e LMR.

Attiva Fitogest

Potrai vedere anche modalità d'azione, classificazione e storico normativa.

Sei già registrato?

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Accedi con Google

In caso di utilizzo del social login, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.