Pomodoro Solanum lycopersicum

Classificazione: Ortaggi > Solanacee
pomodoro

Il pomodoro (Solanum lycopersicum) è una coltura orticola appartenente alla famiglia delle solanacee (solanaceae).  E’ una pianta annuale i cui frutti o bacche plurisperme, dal caratteristico colore rosso, sono alla base di molti piatti della cucina italiana. Il pomodoro può avere forma tonda, appiattita, ovale o allungata a seconda della varietà. Seppur entrato relativamente tardi nella cucina italiana, è divenuto un alimento base della dieta mediterranea. Le varietà sono molte ma possono essere suddivise per comodità in quattro gruppi: costoluti (Costoluto fiorentino, Pantano, Samar), tondi e lisci (Ace, Montecarlo, Sunrise), allungati (Maremma, Romarzano, San Marzano), a forma di ciliegia e riuniti in grappoli. Una ulteriore divisione si può fare in base all'utilizzo finale: da insalata e da salsa. Tutte le parti verdi della pianta sono tossiche, in quanto contengono solanina. Il frutto maturo è ricco di principi nutritivi seppure a basso contenuto calorico, ed è comunemente utilizzato a scopi alimentari. E’ ricco di vitamine, ferro, zinco, selenio, fosforo e nitrati. Nonostante le cultivar rosse siano le uniche presenti in commercio, le bacche del pomodoro possono assumere colorazioni differenti: bianco, giallo, rosa, arancione, verdi e violaceo. Modico anche il contenuto di acidi organici, quali malico, citrico, succinico e gluteninico. Anche se è in grado di espletare meritevoli proprietà benefiche, il pomodoro è conosciuto anche per i suoi difetti. Il frutto rosso è controindicato a chi soffre di acidità di stomaco, ma non è tutto: il pomodoro è ricco di istamina, una bomba biologica a tutti gli effetti, in grado di scatenare reazioni allergiche, talvolta anche gravi. Inoltre la lectina del pomodoro può interagire con la mucosa gastro-intestinale e scatenare infiammazione, alterazione del sistema immunitario, malassorbimento dei nutrienti.

Cerca una soluzione per Pomodoro

Ultimi prodotti utilizzabili su Pomodoro

Agrofarmaci

Cerca altri agrofarmaci

Relazioni delle Giornate Fitopatologiche su Pomodoro

ATTIVITA' SPERIMENTALE CON UNA NUOVA FORMULAZIONE DI PYRAFLUFEN ETILE (10,6 G/L) PER IL CONTROLLO DI INFESTANTI A FOGLIA LARGA SU POMODORO

2020 - Difesa delle piante infestanti - volume primo

La ridotta disponibilità di formulati registrati, le limitazioni sull'utilizzo del glifosate e l'uscita dal mercato dell'oxadiazon pongono il quesito su come impostare una valida strategia per il controllo delle infestanti nel ...

EFFICACIA DI DUE NUOVE MISCELE A BASE DI OXATHIAPIPROLIN (+MANDIPROPAMID, +AZOXYSTROBIN) PER IL CONTROLLO DI PHYTOPHTHORA INFESTANS SU POMODORO DA INDUSTRIA

2020 - Difesa dalle malattie - volume secondo

La peronospora (Phytophthora infestans) è una malattia molto pericolosa per il pomodoro e in annate favorevoli al patogeno, può compromettere anche totalmente la produzione. Tra le sostanze autorizzate per il suo contenimento, una ...

ESPERIENZE CON UN INSETTICIDA A BASE DI PAECILOMYCES FUMOSOROSEUS CEPPO FE 9901 PER IL CONTENIMENTO DI ALEURODIDI E TRIPIDI SU ORTICOLE IN AMBIENTE PROTETTO

2020 - Difesa dalle avversità animali - volume primo

Paecilomyces fumosoroseus ceppo FE 9901 (Shark PF) è un nuovo insetticida a base di un fungo entomopatogeno in formulazione polvere bagnabile (WP), di prossima registrazione in Italia su colture orticole e ornamentali in ambiente protetto ...

Ultime news su Pomodoro

2022
14
Investire in innovazione, investire in sostenibilità
Investire in innovazione, investire in sostenibilità

Agrofarmaci a ridotto impatto ambientale, varietà resistenti ai patogeni e strumenti digitali. Innovare il modo in cui si fa agricoltura significa rendere il settore più sostenibile, in grado di sfamare una popolazione in crescita usando sempre meno risorse. Ecco l'impegno di Bayer

Leggi tutto

Ultima discussione sul forum

Cura della pianta con Viormon Plus

Per la cura degli alberi da frutta, in particolare su pesco e albicocco, sono state effettuate 4 applicazioni con il [b]VIORMON PLUS[/b]; all’inizio della fioritura, in piena fioritura, alla frutta impostazione e alla fine del raccolto, quindi 3-4 erogazioni. E’ stato riscontrato che Il [b]VIORMON[/b] ha aiutato lo sviluppo dei fiori, delle foglie e dei germogli.

Rispondi

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2023)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.