Giornate Fitopatologiche 1962

Bologna 30-31 marzo 1962

Efficacia antiticchiolatura di nuovo fungicidi.

volume unico - pag. 159-162

Autori: G. Govi

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Questa prova di lotta antiticchiolatura - con finalità  preventive - è stata eseguita al fine di sperimentare l'efficacia di nuovi preparati apparsi recentemente sul mercato italiano in confronto ad altri che già  notoriamente si sono affermati.
Il metodo specializzato, var. "Delicius", adibito a tale scopo è stato suddiviso in parcelle, secondo lo schema del blocco randomizzato ed i prodotti sono stati i seguenti: 1) Zineb al 0,25; 2) Ziram allo 0,25%, 3) Ossicloruro di rame 40 al 0,30%; 4) N-triclorometilftalimide allo 0,20% (nuovo formulato); 5) Captano al 0,30%; 6) TMTD allo 0,25%; 7) N-dodecilguanidina allo 0,06% fino alla fioritura, poi allo 0,03% (n.f.); 8) N-dodecilguanidina allo 0,04%; 9) N-dodecilguanidina allo 0,06% fino alla fioritura poi Ziram 0,25%; 10) N-dodecilguanidina allo 0,06% fino alla fioritura poi Zineb allo 0,25%; 11) Testimonio, non trattato.
Si è potuto constatare che il prodotto che ha dato i migliori risultati antiticchiolatura è stato la dodecilguanidina allo 0,06% distribuita fino alla fioritura, seguita da ziram allo 0,25%. Un secondo gruppo di prodotti di pari efficacia è composto dai seguenti fitofarmaci: captano, dodecilguanidina fino alla fioritura seguito d zineb, dodecilguanididina fino alla fioritura allo 0,06% poi allo 0,03%, lo zineb e la triclorometilftalimide. Una azione antiticchiolatura inferiore alle precedenti hanno dimostrato lo ziram, l'ossicloruro di rame e il TMTD.
In conclusione la prova compita pi๠che una vera e propria scala di merito e di azione dei preparati posti a confronto vuole essere una sperimentazione dei nuovi fitofarmaci entrati nella farmacopea, onde permettere a quanti fossero interessati, un primo orientamento. Comunque, dai dati riportati sembra che tali nuovi prodotti, ed in particolare la dodecilguanidina seguita da Ziram, abbiano fornito risultati abbastanza soddisfacenti e possono essere inseriti in tutta tranquillità  tra i presidi fitoiatrici.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.