Giornate Fitopatologiche 1978

Catania - Acireale 8-10 marzo 1978

Risultati di un triennio di sperimentazione sul comportamento benzoil.prop-etil (Suffix) e del difenzoquat (Avenge) impiegati sul frumento in associazione con prodotti attivi verso le malerbe dicotileoni.?

Capitolo “Erbicidi” - volume terzo - pag. 117-124

Autori: P. Catizone, P. Viggiani

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Vengono riferiti i risultati di tre esperienze condotte su coltura di frumento infestata da A. ludoviciana. Il fine delle prove era quello di verificare il comportamento, nei confronti dell'infestantee della coltura, del Benzoil-prop-etil (Suffix) e del Difenzoquat (Avenge) impiegati da soli oppure in miscela con alcuni dei pi๠comuni erbicidi attivi verso le dicotiledoni (Dinoterb, Dinoterb + Mecoprop, Ioxynil + Mecoprop, MCPA, MCPA + 2,4-D e 2,4-D).
L'aggiunta di prodotti antidicotiledoni non ha modificato la selettività  degli avenicidi nei confronti del frumento bensଠla tossicità  verso l'A.ludoviciana. L'azione avenicida del Benzoil-prop-etil impiegato da solo è stata, infatti, maggiore di quella rilevata per lo stesso prodotto miscelato con Dinoterb, Dinoterb + Mecoprop, MCPA + 2,4-D o 2,4-D. La efficacia avenicida del Difenzoquat è stata influenzata negativamente solo dalla miscela con Dinoterb.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.