Giornate Fitopatologiche 1984

Sorrento 26-29 marzo 1984

La vegetazione spontanea dell'agrosistema ed il controllo dei fitofagi del mais

Capitolo “Lotta contro insetti, acari e nematodi” - volume secondo - pag. 445-456

Autori: M.G Paoletti

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Per due anni, nella bassa pianura veneta presso S. Donà  e Stretti (Venezia) si sono esaminati l'effetto "benefico" nel controllo dei fitofagi del mais di una siepe polifita e di scoline e capezzagne rbite nella monosuccessione di mais da granella.
In particolare si è analizzata la dinamica di alcuni efficaci predatori del Ragnetto rosso (T. urticae Koch).
La siepe (a S. Donà ) funziona come un "polmone" per alcuni efficaci predatori (Stethorus punctillum, Oligota flavicornis), che entrano nel campo di mais e controllano il Ragnetto rosso all'inizio di stagione e successivamente, pur con basse densità  di preda. Questi predatori si trovano abbondanti su siepe prima e dopo il ciclo vegetativo del mais. Vicino alla siepe appaiono prima che lontano dalla siepe (sulle piante di mais).
Capezzagne e scoline erbite paiono essere meno utili nel sostenere popolazioni di questi predatori di Ragnetto rosso. In particolare, a Stretti, dove non esistono siepi e la monocoltura di mais si estende su una vasta area, Stethorus ed Orius majusculus compaiono circa due mesi dopo che a S. Donà , a pullulazione già  assai elevata di Ragnetto rosso. Oligota è a Stretti molto rarefatta.
Dimostrata, praticamente, l'utilità  della vegetazione spontanea (una siepe polifita) nei riguardi della difesa del mais, si dovranno perfezionare ricerca e sperimentazione per consentire una migliore gestione della vegetazione spontanea e non in azienda.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.