Giornate Fitopatologiche 1990

Pisa 23-27 aprile 1990

Efficacia biologica ed aspetti residuali di applicazioni a basso volume e dosi ridotte di fungicidi

Capitolo “Distribuzione dei Fitofarmaci ” - volume terzo - pag. 371-380

Autori: G. Alvisi, A. Cesari, D. Falchieri , M. Scannavini

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Vengono riportati i risultati di un biennio di sperimentazione da cui si evidenzia l'importanza dei rapporti intercorrenti tra volumi, dosi di impiego, efficacia biologica ed entità  dei depositi e reidui nella difesa antiticchiolatura del melo. I bassi volumi (200-250 l/ha) manifestano un'attività  tendenzialmente superiore rispetto ai medi (900 l/ha) ed alti volumi (1200-1600 l/ha). Il miglioramento dell'attività  ai bassi volumi consente, limitatamente alle fasi a minore rischio di infezione, di ridurre le dosi di impiego. La riduzione delle dosi presenta effetti pi๠evidenti sui depositi e residui nelle applicazioni ad alto volume.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.