Giornate Fitopatologiche 1990

Pisa 23-27 aprile 1990

Influenza di dosi crescenti di 2,4-D (sale sodico) sul mais trattato in diverse fasi dello sviluppo

Capitolo “Lotta contro le malerbe” - volume terzo - pag. 215-222

Autori: M. Tedeschi , A. Vicari

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

In 10 prove sperimentali, condotte in 7 diverse località  della pianura padana, è stata valutata l'influenza del 2,4-D sale sodico, da solo o in miscela con MCPA, su mais trattato in diverse fasi delo sviluppo.
I trattamenti effettuati allo stadio delle 9 foglie, a qualsiasi dose, hanno provocato vistosi fenomeni di malformazioni morfologiche a carico delle radici aeree e del culmo. Limitatamente a 2 prove, tali effetti si sono riflessi negativamente anche sulla resa di granella. Trattamenti fino all'epoca delle 6 foglie, nonostante marcate manifestazioni di tossicità , non hanno influenzato le rese di granella, l'umidità  della granella, il numero di piante/m2 ed il peso di 1000 cariossidi.
Si è inoltre evidenziato un differenziamento nella risposta al 2,4-D nell'ambito di ibridi diversi, mentre la comparsa di fitotossicità  non è apparsa direttamente correlata alla temperatura rilevata al momento del trattamento.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.