Giornate Fitopatologiche 1990

Pisa 23-27 aprile 1990

Studio della traslocazione in fase di vapore del triadimefon

Capitolo “Lotta contro funghi e batteri” - volume secondo - pag. 335-344

Autori: P. Flori, D. Pancaldi, P. Tentoni

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Si è riscontrato, in prove di serra e di laboratorio, che il triadimefon agisce anche in fase di vapore e che tale attività , preventiva e post-infezionale, risulta pi๠elevata nei confronti di Erysphe graminis DC. f. sp. tritici Marchal che non verso Puccinia recondita Rob. ex Desm. f. sp. tritici Eriks. et Henn. Il fungicida trasloca, su piante poste fino a 80 cm di distanza, tanto da una matrice inerte (lastra di vetro), per effetto della tensione di vapore, quanto da una matrice vegetale (piante di grano). In quest'ultimo caso la traslocazione ha luogo sia per evaporazione dalla superficie fogliare che per l'emissione del metabolita triadimenol tramite la traspirazione delle piante. Dal punto di vista biologico è stata rilevata una correlazione positiva tra temperatura e traslocazione in fase di vapore; tale comportamento non è stato messo in evidenza dalle analisi gas-cromatografiche.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.