Giornate Fitopatologiche 1992

Copanello (CZ) 21-24 aprile

Effetto dell'interazione CO2-C2H4 e del ritardo della refrigerazione, sull'incidenza di fitopatie in frutti di Actinidia.

Capitolo “Funghi e batteri ” - volume secondo - pag. 77-84

Autori: S. Brigati, I. Govoni , G.C. Pratella

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Accedi con Google

In caso di utilizzo del social login, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

In due anni di sperimentazione si è indagato sull'effetto provocato dalla interazione anidride carbonica-etilene sulla comparsa, nella actinidia frigoconservata, di una fisiopatia denominata "Cuore banco" (White core) costituita da inclusioni di granuli di amido nella columella. E' stato evidenziato che dopo una lunga conservazione (180 gg) l'incidenza della patia è notevole e tende ad aumentare con l'innalzarsi del tasso di anidride carbonica e dell'etilene di origine endogena.
E' stata inoltre definitivamente confermata l'azione espletata dalla ritardata refrigerazione di 48 ore sul contenimento delle infezioni di Botrytis cinerea sia in refrigerazione normale che in atmosfera controllata.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.