Giornate Fitopatologiche 1994

Montevisiano Lido (PE) 9-12 maggio 1994

Lotta biologica contro Rhizoctina solani: Impiego di mutanti di Trichoderma Harzianum resistenti a fungicidi in terriccio per coltivare in vaso

Capitolo “Funghi e batteri ” - volume terzo - pag. 335-342

Autori: S. Borelli, A. Paoulucci, G. Vannacci

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Sono riportati i risultati di esperimenti di valutazione di un ceppo di Trichoderma harzianum e di suoi mutanti per la difesa contro Rhizoctonia solani. Sono stati impiegati due mutanti (PP5 e V1), ripettivamente resistenti a propiconazole e vinclozolin, con fattori di resistenza pari a 8,1 e 171,4. Le prove, condotte in terriccio "Floradur B" per colture in vaso e ripetute due volte, hanno confermato l'efficacia di I252 nei confronti di R.solani ed hanno mostrato che V1 è mediamente pi๠efficace e PP5 meno efficace del ceppo selvaggio. V1 risulta, inoltre, favorito dall'applicazione contemporanea di vinclozolin. Questa maggior efficacia di V1 rispetto al ceppo selvaggio è accompagnata da un suo temporaneo aumento nel terreno; al termine della prova, tuttavia, V1 aveva raggiunto livelli di poco differenti da quelli del ceppo selvaggio.

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.