Giornate Fitopatologiche 1996

S. Cristiana di Numana (AN) - 22-24 aprile 1996

Verifica della sensibilità  di nuove varietà  di grani duri agli erbicidi di post-emergenza

Capitolo “Malerbe ” - volume primo - pag. 333-340

Autori: D. Bartolini, G. Rapparini

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Nel biennio 1994-95 sono state eseguite prove parcellari per verificare la sensibilità  delle varietà  di grano duro Neodur, Exodur, Brindur, Cirillo, Zenit, Appio, Balsamo, Ixos, Flavio, Ringo ai segenti trattamenti erbicidi: tralcossidim + attivante da solo e in miscela con fluroxipir + clopiralid + MCPA e bromoxinil + ioxinil + MCPP; fenoxaprop-p-etile + fenclorazolo-etile da solo e in miscela con tribenuron-metile e con bromoxinil + MCPA; la miscela di fenoxaprop-p-etile + fenclorazolo-etile + diclofop-metile da sola e impiegata con tribenuron-metile;
clodinafop + cloquintocet da solo e in miscela con triasulfuron. Tutti i prodotti saggiati non hanno influito negativamente sulla qualità  e quantità  di granella, anche se a volte sono stati osservati transitori sintomi di fitotossicità , più evidenti sulla varietà  Exodur trattata con tralcossidim + attivante in miscela con bromoxinil + ioxinil + MCPP.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.