Giornate Fitopatologiche 2002

Baselga di Pinè (TN) 7-11 aprile 2002

Verifica della miscibilità  tra prodotti graminicidi e dicotiledonici di post-emergenza della soia.

Capitolo “Piante infestanti” - volume primo - pag. 259-264

Autori: A. Onofri, F. Stagnari

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Si riferisce sulla verifica della miscibilità  di 4 principi attivi graminicidi (propaquizafop, haloxyfop-ethoxyethyl, cycloxydim e quizalofop-p-ethyl) impiegati in post-emergenza della soia con i pià comuni dicotiledonicidi (thifensulfuron-methyl, oxasulfuron e imazethapyr). E' stata valutata l'efficacia erbicida principalmente verso le graminacee Echinochloa crus-galli e Lolium multiflorum e le dicotiledoni Portulaca oleracea e Amaranthus retroflexus oltre alla selettività  verso la coltura. Nessuno dei prodotti graminicidi impiegati nella sperimentazione ha influenzato l'attività  erbicida della miscela thifensulfuron-methyl + imazethapyr. La miscela cycloxydim + thifensulfuron-methyl + imazethapyr + solfato ammonico è risultata la migliore combinazione per il controllo della flora infestante presente. L'aggiunta dei graminicidi ha in generale aumentato soltanto lievemente i sintomi di fitotossicità  causati sulla coltura dalla miscela dicotiledonicida di base.
Parole chiave: graminicidi, dicotiledonicidi, miscibilità , soia.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.