Giornate Fitopatologiche 2010

Cervia (RA) - 9-12 marzo 2010

CONTROLLO DI SPODOPTERA LITTORALIS PER MEZZO DI UN EROGATORE BIODEGRADABILE DI FEROMONE SESSUALE

Capitolo “Difesa da insetti, acari, nematodi” - volume primo - pag. 171-178

Autori: A. Albertini, G. Bozzano, A. Crotti, G. Mancini , F. Rama, F. Reggiori, P. Restuccia

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi utilizzando un tuo account social

Continua con Facebook Accedi con Google

In caso di utilizzo dell'autenticazione Faceboook o Google, Image Line riceverà dal social network solo i dati necessari alla registrazione


Sei un nuovo visitatore?

Registrati ora

Viene presentato un nuovo erogatore biodegradabile di feromoni sessuali per il controllo di Spodoptera littoralis con la tecnica del disorientamento. Tale erogatore è costituito da un filo continuo in carta impregnata di feromone specifico e ricoperto con una guaina in materiale biodegradabile a base di Mater-Bi. Durante il triennio 2007-2009 sono state condotte prove di disorientamento in serra ed in pieno campo su ciclamino, basilico e erbe aromatiche. In tutte le prove è stata registrata una significativa diminuzione delle catture nelle trappole a feromone a confronto con i testimoni trattati con lotta tradizionale, consentendo un buon controllo del fitofago senza ricorso a trattamenti insetticidi aggiuntivi. Parole chiave: Spodoptera littoralis, disorientamento, feromoni sessuali

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.