Giornate Fitopatologiche 2010

Cervia (RA) - 9-12 marzo 2010

ELUMIS, UN NUOVO ERBICIDA PER IL DISERBO COMPLETO DEL MAIS IN POST EMERGENZA

Capitolo “Difesa dalle piante infestanti” - volume primo - pag. 385-390

Autori: C. Campagna, W. Savoia

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Elumis è un nuovo prodotto che si propone come un’innovazione nel diserbo di post emergenza del mais. La combinazione di due sostanze attive complementari gli consente di controllare le più importanti infestanti della coltura. La sua selettività sulla coltura abbinata all’efficacia sulle infestanti gli permette di essere impiegato in un periodo che va dalle 2 alle 8-9 foglie del mais (trattamenti specifici per la sorghetta da rizoma). La lunga persistenza di azione sulle dicotiledoni più difficili data dall’attività residuale di mesotrione e la flessibilità d’impiego, unite alla perfetta miscibilità con le principali sostanze attive attualmente impiegate in post emergenza sulla coltura per il controllo delle dicotiledoni, quali dicamba e prosulfuron, lo rendono di fatto il prodotto centrale dei programmi di diserbo del mais in post emergenza. Parole chiave: Elumis, mais, nicosulfuron, mesotrione

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.