Giornate Fitopatologiche 2010

Cervia (RA) - 9-12 marzo 2010

VERIFICA DELL’ATTIVITÀ E SELETTIVITÀ DI ERBICIDI RESIDUALI APPLICATI IN PRE-EMERGENZA E POST-EMERGENZA PRECOCE DEL MAIS

Capitolo “Difesa dalle piante infestanti” - volume primo - pag. 399-406

Autori: M. Azzi, E. Geminiani, G. Rapparini

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

Nel biennio 2008-2009, nella Regione Emilia-Romagna sono state realizzate tre prove parcellari su mais, per verificare l’attività e la selettività di miscele di erbicidi residuali impiegate in trattamenti di pre-emergenza e post-emergenza precoce. La loro efficacia è stata condizionata dall’andamento climatico registrato nel periodo successivo alle applicazioni. I trattamenti di post-emergenza precoce, se non attivati da sufficienti precipitazioni, sono risultati meno efficaci nei confronti delle infestanti graminacee ai primi stadi di sviluppo, mentre hanno fornito una buona azione dicotiledonicida. In condizioni favorevoli essi hanno evidenziato una più prolungata attività nei confronti delle emergenze tardive delle infestanti. Parole chiave: mais, diserbo, pre-emergenza, post-emergenza precoce

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.