Giornate Fitopatologiche 2018

Chianciano Terme (SI) - 6-9 marzo 2018

AZOXYSTROBIN + DIFENOCONAZOLO: ESPERIENZE NEL CONTROLLO DELL'OCCHIO DI PAVONE DELL'OLIVO

Capitolo “Difesa dalle malattie” - volume secondo - pag. 297-302

Autori: Valeria Ricci, Marco Zuffa

Accedi o registrati per scaricare la relazione in PDF

Inserisci i tuoi dati per accedere

Non ricordi la password?

Accedi con Google


Sei un nuovo visitatore?

Registrati gratis

La miscela di difenoconazolo 125 g/L e azoxystrobin 200 g/L (Ortiva Top® SC) è un fungicida utilizzato per la lotta contro numerose malattie fungine delle colture orticole. In questo studio si riportano i risultati delle prove sperimentali di campo effettuate su occhio di pavone (Spilocaea oleaginea) per l'estensione di etichetta di Ortiva Top SC sulle malattie fogliari dell'olivo. Tali prove erano finalizzate a: 1) definire la selettività su olivo, 2) dimostrare la maggiore efficacia della miscela pronta rispetto ai principi attivi utilizzati singolarmente, 3) compararne l'efficacia con alcuni standard di mercato. Le prove parcellari sono state condotte in campo nel periodo 2013-2016 in Italia, Spagna, Grecia e Portogallo per il controllo dell'occhio di pavone (S. oleaginea) con una applicazione fogliare in pre fioritura. I risultati dimostrano l'elevata efficacia della miscela di difenoconazole e azoxystrobin e la sua totale selettività su olivo, fornendo una possibile alternativa in sostituzione del rame.

In questa relazione

Stai cercando una relazione in particolare?

Con la ricerca avanzata puoi filtrare per titolo, anno, autore e coltura.

Vai alla ricerca avanzata

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fitogest nella settimana precedente

Fitogest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2020)

Utilizzare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell'uso leggere sempre l'etichetta e le informazioni sul prodotto. Si raccomanda di porre la dovuta attenzione alle frasi ed ai simboli di pericolo che compaiono nell'etichetta ministeriale.